Beauty Cues: Solari ed eventuali viso e corpo

20150710_135803_resizedMiei cari,

oggi torna finalmente Beauty Cues, la rubrica in collaborazione col mio caro Pier! Abbiamo pensato, vista la stagione, di affrontare la tematica “prodotti per il sole”, in modo da offrirvi qualche consiglio in materia che speriamo sia utile.

Premessa: sin da quando ero piccola, sono sempre stata abituata ad avere gran cura della mia pelle poiché non solo è molto chiara (mia madre aveva i capelli rossi e temo d’aver ereditato il gene mozzarellico da lei) ma è anche piena zeppa di nei, oltre a riempirsi al sole di simpatiche efelidi, quindi non può essere trascurata, anche perché spesso ho anche il problema dell’eritema solare. Riguardo ai nei, vi do un consiglio da buona nipote di oncologo: fateli controllare sempre, facendovi fare in un ospedale la mappatura (se siete di Napoli, la fanno alla Fondazione Pascale ad esempio) in maniera da evitare che si trasformino in qualcosa di poco piacevole.

Utilizzo dunque per viso e corpo sempre una protezione alta e, una volta a casa, mi cospargo di doposole e se mi sono scottata, di prodotti specifici. Proteggo sempre anche le labbra perché sono molto secche e hanno bisogno di continua idratazione.

Iniziamo!

Per il viso (ma può essere usato su tutto il corpo)

20150710_135815_resized

Heliocare 360° gel: Mi è stato consigliato dal dermatologo e devo dire, è un prodotto molto valido. Non si tratta di una crema ma di un gel con protezione 50, facile da applicare (e basta poco prodotto) che non unge e non fa effetto mascherone, specie se come me avete la pelle grassa. Qui potete trovare anche l’inci, oltre che una scheda dettagliata ed anche l’INCI, che non è granché purtroppo. Il prezzo è di circa 20 euro (la trovate in farmacia), non proprio pochissimo anche se parliamo di un prodotto molto valido che francamente vi consiglio.

Labello Suncare: classico burrocacao Labello con SPF 30. Non lo amo ma sto cercando di finirlo, rende le labbra bianchissime anche se le protegge bene, di certo è economico ma ve lo consiglio solo se non trovate proprio niente di meglio.

Per il corpo

Bio Nike Defence Sun +50: Anche per il corpo, protezione 50 con questa crema Bio Nike, senza nickel come da filosofia del marchio, molto adatta per le pelle delicati. E’ una classica crema molto corposa e, come tutte le protezioni alte, purtroppo non semplicissima da far assorbire, anche se fa il suo lavoro e riduce il rischio di scottature ed eritemi. Sul sito ufficiale trovate la scheda completa anche di INCI che non è esattamente ecobio (anzi). Il prezzo è sempre sui 18-20 euro e la trovate in farmacia.

Dopo – Sole:

KIKO Stop Burning After Sun: Purtroppo questo prodotto è fuori produzione ma se lo trovate ancora vi consiglio di prenderlo (in effetti mi sembra che comunque al momento KIKO faccia una mousse molto simile). E’ una crema spray per lenire gli arrossamenti della pelle molto valida, dona subito un senso di frescura ed effettivamente attenua le scottature. La utilizzo da sola o prima della crema idratante se sento la pelle tirare particolarmente e fa molto bene il suo lavoro. Non so dirvi dell’INCI ma non penso fosse questa gran cosa, però era paraben free.

20150710_135849_resized

KIKO After sun SOS Stick: Anche questo stick è purtroppo fuori produzione, sebbene fosse un buon prodotto. Si tratta appunto di uno stick per le scottature, in particolare del viso o delle piccole zone (io lo usavo anche sulle labbra se le vedevo particolarmente aride), molto pratico da usare grazie al suo formato. L’unica cosa che consiglio con prodotti simili è di lasciar passare un po’ di tempo dopo l’applicazione se volete truccarvi e prima di farlo, di tamponare il tutto con un batuffolo di cotone imbevuto con un po’ di tonico viso.

E voi? Che prodotti usate per il sole? Avete qualcosa da consigliarmi?
Non dimenticate di fare una capatina da Pier!

Advertisements

About La Rockeuse

Eh, ce ne sarebbero di belle da dire.
This entry was posted in Legge di Murphy, Orrore a 33 giri, Rock'n'roll and tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

17 Responses to Beauty Cues: Solari ed eventuali viso e corpo

  1. Ho il post dei solari in programmazione tra pochi giorni, credo xD

  2. jesslan says:

    Ti lascio direttamente il link ai solari che userò quest’anno https://jesslan.wordpress.com/2015/06/19/i-miei-solari-2015/ A questi aggiungi lo stick per i nei e il burro cacao, entrambi di Kiko, che ho comprato la scorsa estate….saranno scaduti? L’odore non è cambiato e neanche la consistenza.

  3. Pier(ef)fect says:

    Il doposole di Kiko non ha un inci tanto tanto brutto!
    Interessante quel gel.
    E so che pure Wycon ha fatto la linea di solari!

    • La Rockeuse says:

      Il gel non è male poi magari te lo mostro applicato (anche sotto al trucco)! Meno male che il doposole Kiko non è malvagio :p sai che sto cercando di eliminare le zozzure però mi piace parecchio!

  4. francimakeup says:

    Io dimentico sempre la protezione per labbra, ogni anno me lo ripeto…

    • La Rockeuse says:

      Devi assolutamente, molti rossetti (anche Clinique che è un brand che ti piace) hanno un spf, oppure io mi sono trovata bene coi lucidalabbra con spf di Kiko (ne avevo due e ora misteriosamente non li trovo più >_>) che credo ricomprerò, le labbra sono importanti!

  5. tizy1289 says:

    Io uso solari spray e basta: non amo molto spalmarmi le creme, quindi cerco dei prodotti che abbiano la protezione alta ma che siano di rapidissimo assorbimento!

  6. marymakeup says:

    io devo ancora comprare i solati quest’anno…ne ho solo uno, ma la protezione non è adatta a me, troppo bassa :/

Dammi amore!

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s