About me

  • 26 anni
  • bionda
  • giornalista professionista
  • rock dipendente
  • Se vi dico tutto, poi che mi leggete a fare?

14 Responses to About me

  1. LadyLindy says:

    giornalistaaaaa????
    Ma è uno dei miei possibili lavori, oltre a quello in campo artistico! 🙂
    Si accettano consigli

    • La Rockeuse says:

      Si!
      Mentirei se ti dicessi che è un lavoro facile però è il mestiere più bello del mondo, se vuoi farlo e ci credi davvero fallo, fai una buona scuola di giornalismo e non arrenderti mai 🙂
      se hai bisogno di consigli più “tangibili” scrivimi pure alla mail 🙂

  2. Niky Marcelli says:

    Faticosamente diventato giornalista professionista, coronando il sogno che avevo fin da bambino, ho scoperto che il giornalismo come lo intendevo io (e, forse, come dovrebbe essere) era morto e sepolto da tempo. Se rinasco, faccio l’idraulico!

  3. ylian89 says:

    Il punto 4 me gusta mucho! Bel blog comunque 🙂 lo seguirò molto volentieri 🙂

  4. Proletario_84 says:

    Ciao,
    ho scoperto questo blog non so nemmeno io come. Cercavo qualche termine su google. Dopo aver spulciato le tue interessanti scritture devo dire che sei proprio una persona interessante, enigmatica, ma interessante. Mi azzardo a dire che se fossi di sesso femminile sarei un pò te, o qualcosa di molto simile. Dopo questa sfacciata entrata posso solo sperare che la tua curiosità verso gli sconosciuti sia pari alla mia, con la differenza che io so che faccia hai e tu no…

    P.S. se ho ben capito da quel poco che ho letto ho un problema simile al tuo, setto deviato, non da sempre, ma per una scazzottata che avrei volentieri evitato…visto che oltre a respirare male è anche un discorso estetico, pensi che il servizio sanitario pubblico possa risolvere la mia “magagna”, al momento le finanze sono in default e vorrei non dover fare 2 operazioni, una funzionale e l’altra estetica, ma respiro malissimo e non voglio più rimandare oltre la cosa. Visto che hai avuto un esperienza diretta (e non incontri molti che parlano dei propri ritocchi ti assicuro) hai qualche consiglio?

    Un saluto.

    • La Rockeuse says:

      Beh grazie 😀
      Mi fa piacere sapere che ti senti affine a me, per quanto sappia che in giro ci sono donne migliori :p
      Ad ogni modo, sarò felice se diverrai lettore del mio blog!

      Per quanto riguarda il discorso dell’operazione: E’ vero, in giro non c’è molta gente che parla delle proprie operazioni, soprattutto se coinvolgono l’estetica. Siccome mi sono sempre mostrata qui sul blog, ho subito detto che dopo l’operazione sarei cambiata un po’, sarebbe stato assurdo dire il contrario e anche quando qualcuno me lo chiede, racconto sempre la verità. Anche se mi fossi rifatta il naso, non c’è nulla di strano, non è mica un delitto, non capisco quelli che tentano di nascondere una cosa che è evidente.

      Tornando a noi, avendo io fatto un’operazione ai turbinati, l’ho fatta in un ospedale e mi sono trovata benissimo. Il mio consiglio è ovviamente quello di fare una visita da un otorino e di valutare assieme a lui la possibilità di fare l’operazione, che poi è quello che ho fatto io (se fossi di Napoli o della Basilicata ti darei il nome del mio otorino!). In ogni caso, siccome si tratta di una cosa funzionale, non dovresti avere problemi economici se ti rivolgi ad un ospedale; so che molti preferiscono le strutture private per varie questioni ma francamente io preferisco il pubblico, anche perché tante cliniche private non hanno la sala rianimazione e ho sentito fin troppi casi di gente che ha avuto complicazioni anche gravi a causa di questa mancanza.

      Se serve altro, chiedi pure 😉

  5. Proletario_84 says:

    Grazie delle tua cortesia, sei molto gentile.

    Credo anch’io che sia assolutamente meglio un otorino, non mi interessa poi tanto l’estetica, mi basta respirare e che il naso sia dritto, è più funzionale la cosa, anche se in effetti il setto deviato non è proprio uno splendore. Se è grosso, lungo, strano o altro…chi se ne frega dico io, mi piace il mio naso.

    Ancora grazie, mi hai dato quel poco di motivazione in più che non guasta.

    Terrò d’occhio il tuo blog.

    A presto.

    • La Rockeuse says:

      Ma sì, alla fine secondo me a meno che uno non si senta proprio male col suo naso, non ha senso farselo rifare… anche perché poi spesso si vedono più stravolgimenti che nasi decenti, purtroppo.
      Comunque fammi sapere come va e cosa deciderai 🙂

  6. Ciao! Come faccio a segnalarti un’iniziativa?

  7. Ciao! Complimenti per il blog 😊 ti aspetto anche nel mio ❤

Dammi amore!

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s