5 motivi per odiare il Natale (Christmas will tear us apart again)

https://i2.wp.com/img171.imageshack.us/img171/7883/auguri08sg7.jpg

Immagine presa da un blog a random. Il fatto è che adoro quando il Papa si mette il copricapino alla Babbo Natale.

Miei cari,

come vi anticipavo malmostosamente giorni fa, per strada già si respira aria natalizia e le commesse già vogliono venderci paccottiglia inutile spacciata come “idea regalo” (???). A me il Natale piace, forse molto meno di quando ero una dolce e bella bambina di sei anni, però continua a piacermi, solo che trovo disgusto per un serie di cose:

– la gente che si picchia per fare i regali

– il caos per strada 

– i bambini urlanti

– il “ma che fai a Capodanno?”

– i parenti sconosciuti che saltano fuori col mero intento di magnare.

Questo perché non voglio parlare dei parenti che a noi non regalano neanche un bottone ma a cui bisogna fare comunque “un pensierino”.

Esempio pratico: la cuginetta e gli zietti che si ricordano della tua esistenza esclusivamente quando devono chiederti un favore, gente a cui tu al massimo regaleresti un gatto a 9 code per suggerire velatamente loro di autoflagellarsi. Ecco, pure a loro va fatto un regalo, specie alla cuginetta, perché sennò che fai, alle altre cugine sì e a lei no? Non è giusto.

L’idea che si rimetta in moto questo carrozzone infernale non mi piace affatto, eppure ci siamo. Per me sarebbe meglio un Natale nichilista alla Julian Casablancas, dove non si pensi a nulla se non alle campane sonanti.

p.s. ma a voi piace il Natale? O anche, avete qualcosa da aggiungere?

Advertisements

About La Rockeuse

Eh, ce ne sarebbero di belle da dire.
This entry was posted in Bimbominkiate, Carolina Invernizio, ImmanuelCastologia, La sfiga, Legge di Murphy, Non vi drogate bambini, Orrore a 33 giri, Rock'n'roll. Bookmark the permalink.

26 Responses to 5 motivi per odiare il Natale (Christmas will tear us apart again)

  1. Ellie says:

    In generale il Natale mi piace, anche se come te probabilmente da piccola ero molto più gasata. Quello che non mi piace è come sia diventato sempre di più una festa commerciale, che si basa sempre meno sullo spirito natalizio e sempre più sul dare per avere. Tristezza.

    • La Rockeuse says:

      Ecco, la pensi come me. Quando io ero piccola ero sì felice di avere regali ma lo ero soprattutto di stare insieme alla mia famiglia, di giocare, chessò, a carte con mio zio. Adesso i bambini vogliono solo e soltanto i regali, se ne fregano della famiglia e lo trovo di una tristezza assurda… sarò fuori moda!

      • Ellie says:

        Hai perfettamente ragione! Per carità, anch’io ero felicissima di avere i regali.. Ma la cosa più bella era proprio lo stare tutti insieme 🙂
        In più i bambini del giorno d’oggi ho l’impressione che sulla loro lista dei regali chiedano solo iPod e cellulari vari…

      • La Rockeuse says:

        o soldi…
        si ma io lo vedo anche con le mie cugine più piccole, non cagano nessuno, che tristezza. Sarà anche carattere magari eh o generazione diversa ma fa triste lo stesso.

  2. Salvo says:

    A me piace un sacco l’atmosfera natalizia, perché c’è un bel clima romantico(per alcuni) e festoso. Pero ci sono anche purtroppo le cose che elencato e che non sono belle da vedere. Non ci avevo mai pensato a regalare un gatto a nove code, peccato che l’occasione non si presenta più ^^…

    p.s. è da un po che manco, come stai?e come prosegue la convalescenza?

  3. jesslan says:

    L’unica cosa che mi piace del Natale sono le lucine colorate. Per il resto non mi piace, troppo casino in giro, cene obbligate, pranzi obbligati…e quest’anno sarà ancora più triste degli altri anni.

  4. fragolinaperdovere says:

    “che fai a Capodanno?”…..ODIO TUTTII!:@

  5. ailuiG says:

    A me scoccia che tutti vadano a messa fingendosi cristiani convinti quando in realtà non glie ne frega un cavolo -.-

  6. La penso come te, non ho parenti in giro perchè ce li ho tutti lontani e devo fare pochi regali per fortuna. Il che fai a capodanno mi fa venire una voglia matta che sia già il 2 gennaio 🙂
    Comunque in questo periodo si può fare incetta di robetta sexy tipo copricapezzoli in paillettes o completini simil pelle con reggicalze e bustini di svariati modelli, perchè poi dopo capodanno…nisba, bisogna tornare a negozi specializzati. Ma perchè certe “sfumature” dovrebbero essere praticate solo a capodanno?
    Mi fa una tristezza! 😉

    • La Rockeuse says:

      Ahahaha non posso darti torto! sembra che una sia obbligata a mettere queste cose solo a Capodanno! Che poi anche questo non capisco: perché chi non ama la lingerie particolare dovrebbe indossarla? e perché chi la ama invece la deve trovare solo una volta l’anno o con difficoltà? mah!

  7. Pier(ef)fect says:

    i bambini urlanti e i ” cosa fai a capodanno?” #caz*otenefrega mi urtano a bestia!!!
    comunque mi piaceva il natale, ma ormai me lo sono tolto dal cuore! un c’ho voglia

  8. Io adoro il Natale e odio il Capodanno. Comunque, qui a Hong Kong le decorazioni sono apparse a meta’ novembre. Mpf.

  9. cataratta says:

    Per me è una vera scocciatura, visto che non crediamo in Babbo Natale.
    O almeno così mi ha detto Matilde (3 anni e non dimostrarli).
    Per fortuna che conserviamo nei nostri cuori i sentimenti di mero consumismo, che anche quest’anno ci terrà tutti uniti intorno all’albero.

    • La Rockeuse says:

      Ahahaha!
      Ha ragione Mati comunque, nemmeno io ci credo!
      Per il consumismo, oramai io non ho nemmeno più questi sentimenti, dato che compro di tutto anche prima e dopo il Natale 😦

  10. Adriana says:

    Il gatto a nove code sarebbe perfetto per gli amanti delle 50 sfumature 😀
    Per i regali al parentame vario suggerisco senza pietà un giro nei negozi tipo ‘Tutto a un euro’.
    Per farti capire il mio spirito natalizio, dico solo che sono andata sulla homepage di WordPress e vedendo i pallini bianchi sullo schermo ho pensato: ‘Hanno messo della forfora? Ah, no, uhm, dev’essere neve’ 😀

    • La Rockeuse says:

      ahahahha ti adoro!
      comunque non ti nascondo che anche io avevo pensato alla forfora e ai negozi tutto a un euro, dove penso che farò incetta per certi cari parenti…

Dammi amore!

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s