Make up facile anti-afa (more or less)

20170712_123717_resized

Cosa starò guardando?

Miei cari,

oggi al solito post molto girlie sul make up che sto realizzando ultimamente, che ha la grande qualità di non liquefarsi viste le temperature tropicali. Sono sincera, a meno che non debba assolutamente (leggi: impegni oppure faccia improponibile) non mi sto truccando granché, anche perché tutto quello che metto in faccia viene sputato via senza pietà dai miei pori, quindi amen. Per il resto, ecco quello che faccio quando ho voglia di sembrare un essere umano:

20170712_123719_resized

Base viso:

  • So bio Etic – Eau de teint numero 2
  • Neve Cosmetics –  Nascondino double precision Light
  • Purobio  – correttore n.18 (beige aranciato)
  • Lady Lya Biologica- correttore n. 437 come illuminante/lati del naso e arcata sopracciliare
  • Kiko – Radiant Fusion Baked Powder 02 Sabbia
  • Bottega Verde – Perle di luce (di una vecchia collezione ma in commercio c’è di certo una cosa simile)

Occhi

  • Purobio- Primer occhi
  • Estee Lauder – Pure color Intense kajal eyeliner  Blackened Black (palpebra e rima interna della palpebra superiore)
  • Neve Cosmetics – Pastello occhi Avorio (rima interna palpebra inferiore)
  • Neve Cosmetics – Ombretto Fly (utilizzato su tutta la palpebra, anche nell’arcata sopracciliare, alla grandissima)
  • Kiko – Less is better longlasting stick eyeshadow numero 03 (sotto l’occhio)
  • Wycon – Mascara step by step
  • Sopracciglia: Kiko matita numero 2/Brow Fix H&M

20170712_123725_resized

Labbra

  • Neve Cosmetics – Matita Lychee

Come potete vedere, il risultato è naturale e carino, una cosa semplice e non impegnativa insomma.

E voi? Che prodotti state utilizzando in questo periodo?

Advertisements

About La Rockeuse

Eh, ce ne sarebbero di belle da dire.
This entry was posted in Carolina Invernizio, Fotografie, Me and tagged , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

8 Responses to Make up facile anti-afa (more or less)

  1. Il chimico suggerisce prodotti con base costituita da composti inorganici microcristallini, leader è il famoso talco, ora sostituito spesso dalle microplastiche, meno performanti ma più costose perché propagandate da una pubblicità di falso progresso. No parabeni please. La reiezione del trucco da parte della pelle spesso è dovuta alla cattiva affinità chimica del trucco con i prodotti delle ghiandole della pelle. I fillosilicati del talco hanno ottima affinità nei confronti del grasso sebaceo. Per l’estetica però le esperte siete voi…

  2. francimakeup says:

    Come sei bella! Io uso solo correttore (per ovvi motivi), mascara, prodotti per sopracciglia e rossetto 🙂

Dammi amore!

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s