Le recensioni: Fondotinta Hydracoton Coleur Caramel

Miei cari,

sono tornata sul luogo del delitto (???) dopo aver ripreso in mano dopo lungo tempo il fondotinta Hydracoton di Coleur Caramel ed essermi detta “come mai non ne ho parlato sul blog?” e quindi eccomi qui.

20170213_103147_resized

Il suddetto sulla mia riposatissima faccia.

Per i profani della cosmetica: si tratta di un  fondotinta in crema prodotto dalla casa francese di cosmetici naturali Coleur Caramel, che produce prodotti egobbio piuttosto cari. Questo fondo costa circa 32 euro per 30ml di prodotto, insomma non proprio alla portata di tutti, io stessa mi feci convincere in seguito a un ovvio squilibrio ormonale quando ero in fase di allattamento.

Presi questo fondotinta circa un anno fa, dopo una prova trucco con una brava e simpatica make up artist di Coleur Caramel ed assieme a lui acquistai anche il primer che giace ancora nel cassetto abbandonato perché vergognosamente non l’ho mai aperto. A mia discolpa, posso dirvi che non è che la mia vita sia granché brillante o meglio, qualche seratina allegra da quando sono diventata mamma c’è stata ma tra una cosa e l’altra ho sempre dimenticato di utilizzare il primer, truccandomi al solito a casaccio e ahimé, mi sa che finché la pulce non inizia ad andare almeno all’asilo, raramente potrò produrmi in mirabolanti basi viso.

Stando alle sue specifiche, sarebbe un fondotinta studiato per pelli miste e grasse ed ha una coprenza media, la sua composizione è idratante e nutriente, ma l’olio di cotone asciuga la pelle opacizzandola. La consistenza del fondotinta Hydracoton  è fluida e setosa e garantisce un risultato vellutato, un finish setoso e cipriato. Al suo utilizzo la pelle resta soffice e morbida, l’incarnato uniforme, leggermente opaco e il maquillage è duraturo da mattina a sera.

20170214_161127_resized

La mia esperienza: L’ho acquistato per un utilizzo quotidiano, salvo poi pentirmene perché non è semplicissimo da applicare. Più che fluida, la sua consistenza è un po’ pastosa e si asciuga molto velocemente, motivo per cui conviene applicare il prodotto a poco a poco e poi lavorarlo con la spugnetta, come suggerisce Coleur Caramel o col pennello come faccio io (che uso quello di Real Techniques). Effettivamente non secca la pelle, nonostante lasci la pelle opaca. Lo fisso sempre con della cipria per sicurezza ed effettivamente, dura tutta la giornata. Il finish è effettivamente setoso, però a sorpresa devo dire che mi mette in evidenza qualche poro di troppo, tuttavia io soprattutto su una gota ho ahimé tanti pori in bellavista, quindi non posso incolpare nessuno. La coprenza invece non è altissima e il prodotto non è stratificabile, perciò se avete una pelle con molte magagne da coprire e non vi va di armarvi di correttore, non è il prodotto che fa per voi. Le colorazioni sono divise in pari e dispari, che hanno rispettivamente sottotoni gialli e rosa; ho la numero 12 Naturel, che è forse per me un pelino scura ma nulla di irreparabile. Qui trovate l’inci completo.

20170213_104116_resized

Un close-up dove si vede anche che ho gli occhi veramente ma veramente scuri.

In definitiva, non posso dire che sia un prodotto cattivo perché fa il suo dovere, copre (poco), si fissa bene e dona alla pelle un bell’aspetto, di contro, come già detto, non è adatto a chi ha poco tempo ed esperienza per applicarlo in modo corretto e comunque non mi ha entusiasmata più di tanto, soprattutto per il prezzo che ha (per dire, adoro il fondotinta Clinique Chubby in the Nude che costa anche qualcosa di meno), perché sappiamo che in giro, a minor prezzo, c’è di meglio. Non lo consiglierei ma neppure sconsiglierei, nel senso che se avete la curiosità di provare un fondo di Coleur Caramel e magari lo trovate in sconto potete anche dargli una chance ma altrimenti, specie se il vostro budget è limitato, passate oltre.

Avete mai provato questo fondo? Vi incuriosisce?

 

Advertisements

About La Rockeuse

Eh, ce ne sarebbero di belle da dire.
This entry was posted in Carolina Invernizio, Me and tagged , , , , , , , . Bookmark the permalink.

4 Responses to Le recensioni: Fondotinta Hydracoton Coleur Caramel

  1. Pier(ef)fect says:

    Un prezzo altino per un prodotto buono ma non straordinario, peccato. Ma su di te va benissimo, hai una buona pelle 🙂

  2. rocknbioblog says:

    Io ho sempre avuto tentazione di provare i prodotti cc, ma ho sempre paura che non valgano il prezzo. Sicuramente hanno un inci spettacolare, però la resa? Ho provato in una biobottega uno dei loro fondotinta e non metterlo era la stessa cosa O.O

    • La Rockeuse says:

      ma era questo fondo qui? Questo ti dirò, non è male ma onestamente non è certo il miglior fondotinta con buon inci che abbia mai provato! sicuramente come formulazione ha molti pro ma non credo lo ricomprerei!

Dammi amore!

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s