Beauty Cues: Hair Care routine invernale

Miei cari,

dopo un po’ di tempo, torna a grande richiesta torna Beauty Cues, la rubrica in collaborazione col mio amato Pier! Quest’oggi parleremo dei prodotti per i capelli che sto utilizzando in questo periodo. Ho dimenticato solo di fotografare un prodotto (una lacca) ma poco male, fortunatamente la foto si trova online!

Ma ciancio alle bande e procediamo!

20160210_014848_resized

  • Shampoo Herbal Essences Nude Volumizzante (circa 1, 80 euro)
  • Balsamo Ganieri all’olio di avocado e burro di Karitè (circa 1, 50 euro)
  • Najtù Olio di Argan (regalo!)
  • Mil Mil Crema Rigenerante all’Olio di Argan (circa 2, 30)
  • Adorn Lacca volumizzante (che non c’è in foto!) (3, 20 da OVS)

Lo shampoo è il discusso Nude di Herbal Essences, azienda che di solito produce zozzerie siliconose e che qui si è buttata sullo pseudo bio. In realtà lo shampoo proprio bio bio non è, ad ogni modo non è male, nel senso che lava bene con poco prodotto, non fa molta schiuma e ha un odore molto gradevole. Non lo trovo particolarmente volumizzante ma credo sia anche a causa del balsamo che vado ad utilizzare che togliendo il crespo, forse appiattisce un po’ il tutto. Ad ogni modo non è malvagio, val la pena dargli una possibilità, specie per il prezzo molto accessibile. Il balsamo è un classicone di Garnier, quello all’olio di avocado e Karitè, che disciplina i capelli ricci e crespi. Io ho i capelli mossi ma moooolto crespi e devo dire che questo balsamo fa abbastanza il suo dovere, ha un buon profumo e si sciacqua facilmente, inoltre è molto districante, cosa che non fa mai male specie se come me avete moooolti nodi. Non è niente di che alla fine, non è tra i miei balsami preferiti ma si può provare, anche questo visto pure il prezzo accessibile. Dulcis in fundo, la cremazza Mil Mil rigenerante. Dico cremazza perché nella mia sciocca mente avevo deciso che aveva un buon inci, non saprei dirvi il perché. L’inci è pessimo, effettivamente però ammorbidisce molto e ha un buon profumo, senza contare che è mezzo kg per due e rotti euro, insomma ottimo rapporto qualità/prezzo, però sinceramente se siete amanti del bio o comunque fate caso agli inci, lasciate perdere, ve lo dico col corazon. Io non vedo l’ora di finirla ma ciò non accadrà MAI.

Incizozzi

Sopra: Inci maschera Mil Mil/ Sotto: Inci Balsamo

20160210_015004_resized

Inci shampoo

Prodotti per lo styling:

Oltre a cercare di finire l’olio disciplinante al cocco di Garnier (di cui vi parlai qui), sto utilizzando un goccio di Olio di Argan della Marca Najtù che ho rubato a mia nonna Giò (lei era d’accordo. Nessuna nonna è stata maltrattata per la scrittura di questo post) e che applico durante il brushing, quando i capelli sono ancora umidi ma non bagnati e col quale mi trovo molto bene. Amo l’olio di Argan, conferisce ai miei capelli un buon odore e li vedo effettivamente più nutriti e districati e sapete quanto ciò sia importante per chi come me ha capelli MOLTO trattati (tinture, decolorazioni, piastra). Finito il tutto e dopo una bella piastratona, vaporizzo un bel po’ di lacca volumizzante Adorn, che confesso d’aver acquistato solo per il packaging vintage e perché mi serviva, mi trovavo da Ovs con la carrozzina e mi seccavo di andare in un altro negozio a comprare la lacca, dato che in molti posti ‘sta cacchio di carrozzina non c’entra ed è un vero dramma… LIBERATE NOI POVERE RAGAZZE COL CARROZZINO, PLEASE! Fateci strade e negozi carrozzino-friendly così che possiamo far spese in libertà! Tornando a noi, la lacca non è ‘sto granché. Ha un odore molto gradevole ma il fissaggio non è molto forte e non è che poi volumizzi troppo, almeno su di me, perciò risparmiateveli questi 3 euro, visto che in giro c’è di meglio a prezzi più ridotti.

E voi? Abbiamo prodotti in comune? Avete qualcosina da consigliarmi? Mi raccomando, correte anche a farvi i fatti di Pier!

Advertisements

About La Rockeuse

Eh, ce ne sarebbero di belle da dire.
This entry was posted in Carolina Invernizio, Me and tagged , , , , , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

5 Responses to Beauty Cues: Hair Care routine invernale

  1. Pier(ef)fect says:

    A me piace molto il profumo dell’Herbal Essence, non gli si può dir nulla da quel punto di vista. 🙂 E i prodotti Adorn li comprerei tutti solo per guardarli XD

  2. jesslan says:

    Lo shampoo a me non era dispiaciuto, poi adoro tutti i profumi agrumati soprattutto il pompelmo. Questo balsamo non l’ho ancora provato, ma di solito gli Ultra Dolce sono tutti molto validi; l’ultimo che ho preso è quello all’olio di oliva, devo ancora iniziarlo, perché ho lavato i capelli in palestra con i prodotti “mini”, quindi quello è ancora integro…probabilmente sabato/domenica lo provo. Come maschera resto fedele alla Omia all’aloe, perché ormai è amore!

  3. Pingback: Abitudini di bellezza | La Rockeuse

Dammi amore!

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s