Imparare a vivere su Marte

Lutto. Condivido il post della mia bravissima amica Alessia.

little expressionless animals

Nei primi anni della mia adolescenza ero piuttosto confusa. Il genere di confusione che hai quando vieni da un paesino di duemila anime e sei catapultato in città per fare il liceo. Adesso quella città mi sembra angusta e provinciale e non soddisfa la mia fame insaziabile di stimoli ma all’epoca mi sembrava tutto, era come ritornare a respirare e vedere la luce dopo anni di reclusione.
Al paesino esistevano solo due luoghi di ritrovo: la sala giochi e l’oratorio. Nell’immaginario collettivo la sala giochi era il luogo di perdizione e l’oratorio era il ritrovo dei bravi figli di famiglia. Io li ho frequentati entrambi e non ho trovato la mia dimensione in nessuno dei due: il ribellismo provinciale a base di birra, bestemmie e dance anni ’90 – gli Eiffel 65 e Gigi D’Agostino su tutti – non faceva per me ma nemmeno le discussioni sui valori e i…

View original post 792 more words

Advertisements

About La Rockeuse

Eh, ce ne sarebbero di belle da dire.
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

6 Responses to Imparare a vivere su Marte

  1. rocknbioblog says:

    io non ho mai ascoltato bowie se non sporadicamente ma tutti abbiamo quel gruppo,quel cantautore,quel musicista chs ci ha salvati o guidati. Dunque mi tolgo il cappello a questo articolo. 🙂

    • La Rockeuse says:

      Vedo che ci capiamo 🙂 per esempio, a me non piaceva la musica di Pino Daniele ma mi rendo conto del dolore che hanno provato in molti alla sua morte (perdona il paragone forzato)!

      • rocknbioblog says:

        non credo sia forzato, anzi! so che se dovesse succedere qualcosa a qualcuno come dave grohl ne sarei completamente devastata. Molte persone non si rendono conto del potere sulla vita e sulle scelte che hanno alcune band/artisti…Come cantavano gli oasis “please don’t put your life in the hands of a rock’n’roll band that will throw it all away” o qualcosa di simile 😀

      • La Rockeuse says:

        Gli Oasis ❤ altra band che amo. Comunque si, alla fine le persone per cui la musica riveste un aspetto importantissimo della propria esistenza non possono che soffrire molto se uno dei loro idoli muore!

      • rocknbioblog says:

        yessssss miei grandissimi amori insieme ai foo fighters, ai Beatles e taaanti altri 🙂

      • La Rockeuse says:

        ❤ ❤ già ti amo

Dammi amore!

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s