Io, “Mad Men” e TimVision

MadMen

Miei cari,

oggi vi parlo di una delle mie più grandi passioni assieme al trash, al rock, al make up e al lanciare palline di carta sulle persone cattive, ovvero le serie tv. Chi mi segue lo sa, ad eccezione dei telegiornali e di poco altro non guardo molto la tv, però ho da sempre una passione per i telefilm, motivo per cui qualche tempo fa mio padre, complice un’offerta, mi regalò la TimVision.

Per chi non lo sapesse, si tratta di un servizio che funge da videoteca dove è possibile scegliere film, telefilm e quant’altro in base ai propri gusti e vedere ciò che si desidera dove e quando, senza orari fissi. Per intenderci, è sullo stile di Netflix e la cosa più bella è che offre tantissime Serie TV in anteprima esclusiva in Italia, doppiate a pochi giorni dalla messa in onda negli States (cosa graditissima per noi schiavetti dello streaming).

E a proposito di serie, la novità delle novità delle novità è che martedì 19 maggio su Tim Vision sarà disponibile la seconda parte conclusiva della settima serie di MAD MEN “The End of an Era”. Personalmente, ho iniziato a vedere la serie da poco sotto consiglio di un mio amico e mi è subito piaciuta (quei costumi fantastici!). Non è un caso infatti che è considerata una delle migliori serie originali della tv ed è diventata un fenomeno pop-culturale che ha ispirato linee di moda, libri di filosofia e quant’altro, oltre ad essere un importante ritratto della generazione degli anni Sessanta.

Parlando ora del lato economico, che non è mai da trascurare, TimVision è disponibile a 5 euro al mese, con il primo mese ad 1 euro solo per abbonamento online dal sito (utilizzabile dunque senza decoder), è fruibile sia da dispositivi fissi che mobili, quindi tv, smart tv, smartphone e tablet tramite app, basta solo utilizzare le proprie credenziali di accesso!

E voi? Vi piace MadMen? Avevate già sentito parlare di TimVision?

Buzzoole

Advertisements

About La Rockeuse

Eh, ce ne sarebbero di belle da dire.
This entry was posted in Me, Rock'n'roll and tagged , , , , , . Bookmark the permalink.

4 Responses to Io, “Mad Men” e TimVision

  1. Ezia&Antonia says:

    Ho sentito parlare della TimVision ma alla fine ho optato per l’attivazione sia di sky online che di Infinity dove ho visto le prime sei stagioni di Mad Men in lingua originale – che è diventata in pochissimo tempo una delle mie serie tv preferite – tutte e cinque stagioni di Breaking Bad. Ora aspetto che a dicembre esca netflix per vedere se conviene togliere qualche abbonamento per convertirsi a netflix.

    • La Rockeuse says:

      Ho usato netflix mentre ero in Inghilterra ed è un ottimo servizio, infatti non vedo l’ora! Io con TimVision non mi trovo male anche se mi hanno regalato anche una cosa per attivare SkyOnline solo che non la trovo più ._. l’ho persa nei meandri di questo casino che è casa mia!

  2. ferro says:

    Martedì sera, dopo aver visto l’ultimo episodio, ho dovuto scrivere una sorta di epitaffio.
    “È con sincero affetto che dico Addio a Mad Men. Quante ne abbiamo passate insieme, ma da oggi dovrò camminare da solo con le mie gambe.”
    Ora parte la caccia al rimpiazzo, anche se all’orizzonte vedo ben poco.

Dammi amore!

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s