La festa della mamma

Auguri a tutte le mamme!

Più passa il tempo, più in questa giornata mi sento un po’ inadeguata. Non ho mai avuto un grandissimo rapporto con mia madre, principalmente perché abbiamo caratteri e dunque visioni della vita e del mondo diametralmente opposte. Ho sempre provato a relazionarmi con lei ma non ci sono mai riuscita, probabilmente anche per colpa mia. Di certo, più passa il tempo ed invecchio cresco, più capisco che, nonostante le differenze di carattere, una madre è sempre una madre e le si vorrà bene a prescindere.

Non voglio tediarvi con discorsi banali e frasi fatte, quel che intendo dire è che trovo normale avere conflitti e screzi con la propria madre (e in generale coi genitori) ma per quanti si litighi, ci si scanni, si abbiano caratteri differenti, alla fine voglio credere e sperare che si voglia sempre bene, qualsiasi cosa accada. Non so come sarò io quando e se avrò dei figli, so solo che vorrei dare loro almeno un quarto di quello che mia madre ha dato a me, nel bene e nel male.

Advertisements

About La Rockeuse

Eh, ce ne sarebbero di belle da dire.
This entry was posted in Bimbominkiate, Carolina Invernizio, La sfiga, Legge di Murphy, Me and tagged , , , , , , . Bookmark the permalink.

13 Responses to La festa della mamma

  1. ylian89 says:

    Io vado pienamente d’accordo con mia madre, con mio padre invece ho un sacco di problemi tant’è che non ci rivolgiamo la parola da un paio d’anni

  2. jesslan says:

    Ma che brava bimba che sei! Bacione!

  3. pennyvlane says:

    L’importante è non lasciarsi influenzare dal super io che entra in ballo quando si tratta di mamme e papà :*

  4. Salvo says:

    Diciamo che mi trovo nella stessa situazione, non vado proprio d’accordo con mia madre, pero mi trovo d accordo con te sulla frase “… è sempre una madre e le si vorrà bene a prescindere.” 🙂

  5. Marco says:

    Io sono quello che per una vita ha pensato di essersi fatto da solo, immagina tu le conseguenze.
    La famiglia me la sono sempre sentita un po’ addosso anche se ha fatto di tutto per me. Adolescente oltre la data di scadenza, immagino

    • La Rockeuse says:

      Ma secondo me è una cosa molto comune, non devi sentirti strano. Non è sempre facile andare d’accordo con le persone perché alla fine i nostri genitori sono appunto persone, prima che essere mamme e papà. Allora per esempio io sono piuttosto egocentrica e non ci posso fare niente, lo farò forse anche da madre e i miei figli ne soffriranno ma non è tecnicamente una colpa. In più sono molto convinta che ci siano tanti genitori che non amino i propri figli ma non per cattiveria ma proprio perché non sono portati intimamente ad amarli, ci sono infatti diversi studi psicologici a dimostrarlo. Il fatto che tu abbia un figlio non significa per forza che lo amerai e in virtù di questo, trovo assolutamente normale che molti figli abbiano problemi relazionali coi propri genitori!

  6. francimakeup says:

    Io mi chiedo spesso quando Caterina sarà adolescente cosa ne verrà fuori ahahah

Dammi amore!

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s