5 fighi che hanno sofferto per amore

Miei cari,

oggi giusto per evitare di fare sempre la fescion e di ricordarvi la mia anima rock (e trash), voglio parlarvi di una cosa che mi risolleva sempre quando sono in crisi, ovvero i fighi cantanti rock che soffrono per amore e sfoderando il lato sensibile della loro anima, scrivono pezzi memorabili. Ogni volta che ci penso mi dico sempre “ma che cazz, come si fa a far piangere gente come loro!” e li sento incredibilmente vicini, anzi, mi sento proprio una specie di versione bionda ed ugualmente alcolizzata di Julian Casablancas.

Di seguito dunque, ecco i cinque fighi con relative hits che hanno sofferto per amore, perché anche le rockstar sono un po’ come noi.

1. Starsailor – Tell me it’s not over

Ma quale mente criminale può essere così malvagia da cornificare il dolcissimo James Walsh (che tra l’altro se la riprenderebbe anche indietro)? Scandaloso.

2. The Strokes – Heart in a cage

Anche se vi chiamate Julian Casablancas potete avere le vostre rogne amorose e sentirvi “il cuore in gabbia”. Vi sconsiglio tuttavia di spaparanzarvi su una strada di New York City o peggio di Napoli, poiché c’è sempre il rischio di essere aggrediti da roditori vari.

3. Incubus – AnnaMolly

Ma io mi domando e dico: se stai con uno come Brandon Boyd… come ti viene di lasciarlo?! Cioè io mi attaccherei alla sua gamba e addio per sempre. Non mi spiego davvero come si possa fare a scaricarlo… va bene che l’amore è cieco ma così mi pare si esageri.

4. Depeche Mode – See You

Non credo si possa resistere a un Dave che ti dice “voglio vederti”, sarebbe fantascienza. Eppure anche lui, anzi, anche Martin Gore che ha scritto il testo, hanno saggiato la tristezza che si prova desiderando qualcuno che però ci resiste o peggio, non ci vuole. Mal comune…

5. Immanuel Casto – Revival

“Questa storia è un revival/e tu sei un dejavu/ma stanotte quel disco non gira più”. Il buon Immanuel ci invita a non ricascare in storie già precedentemente finite a schifio, come si dice in Sicilia… e ha ragione. Se lo avessi ascoltato, non sarei dove sono ora, quindi fidatevi del Casto Divo.

 

Advertisements

About La Rockeuse

Eh, ce ne sarebbero di belle da dire.
This entry was posted in Bimbominkiate, Carolina Invernizio, ImmanuelCastologia, La sfiga, Legge di Murphy, Me, Non vi drogate bambini, Orrore a 33 giri, Rock'n'roll and tagged , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

15 Responses to 5 fighi che hanno sofferto per amore

  1. Mr. Nik™ says:

    Magra consolazione…. ma grazie 😛

  2. Luigi says:

    Ma Julian Casablancas fa schifo! Quello c’ha le mani impiastricciate di Nutella, altro che alcol!

  3. marymakeup says:

    ahahahahha No, nessuno resiste a Dave, nemmeno io 🙂
    Beh ce ne sono di canzoni strappa lacrime dei depeche….

  4. Gelsomina says:

    Ciao, hai passato una buona Pasqua? Comunque Massimo Troisi mi sembra che abbia detto che un artista se non soffre per amore non ha l’ispirazione giusta per scrivere. Riguardo poi ai Depeche Mode……a me piace da impazzire Dave, il solista. Quand’era più giovane, agli inizi della carriera non mi diceva niente, ma ora invece……….è proprio stupendo!! Sarà che a molti uomini le rughe donano a differenza di quello che accade a noi donne!

    • La Rockeuse says:

      Ahahaah sai che mia sorella dice la stessa cosa di Dave? Anche lei inizialmente non era molto attratta da lui, adesso invece ci va pazza! A me ha sempre fatto sangue ma lo ho già visto “vecchietto e figo” :p

  5. Marco says:

    E’ gente difficile e ci sono molte donne che vogliono il fidanzato “trouble-free” (R).
    Chissà che carnaio quelle relazioni…

    • Marco says:

      Voglio dire capitele anche queste “crudeli” che hanno detto stop al figo magari spesso incazzoso, suscettibilissimo, comprensibile come un quadro di Escher e magari anche un tantino egoico…d’altronde anche tu, Rory, scrivevi che fare la morosa dell’artista è un lavoraccio ingrato (con l’aggiunta delle groupie “esterne” che ti invidiano e pensano che sia un idillio col figone)

      • La Rockeuse says:

        Si in effetti ho avuto diverse relazioni con questi artistoidi e non è facile affatto, seppure quelli che frequento io sono di gran lunga inferiori rispetto a i cinque fighi più citati. Diciamo che in amore non è mai facile e pariamoci la palla…

Dammi amore!

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s