C’era una volta la shopping terapia

20140404_143127

Sulla sinistra, nuovo acquisto, inquietantemente simile al cazzariello dove tengo i gioielli

20140404_143234

un sobrio pulloverino rosa

Miei cari,

un tempo c’era la shopping terapia e oggi, complice la crisi, dobbiamo arrangiarci e comprare da H&M e affini.. e meno male che ci sono loro e che ce lo possiamo permettere ancora. Devo dire che dopo questa piccola tornata di shopping non comprerò più nulla per un bel po’, perché oggettivamente c’è gente che muore di fame ed io mi sento progressivamente più in colpa, sarà che è quaresima o della depressione, nescimus.

Ad ogni modo, con Chiara ci siamo date a questo modesto shopping antidepressivo e per la cifra di 15 euro mi sono aggiudicata quel simpatico abitino nero da H&M (9, 95), che è semplice, con scollo profondo sulla schiena ma nel complesso molto semplice, molto adatto per molteplici occasioni, svasato e neanche cortissimo, un tipico little black dress insomma. Poi ho preso per soli 5 euro da un piccolo negozio vicino casa mia questo pullover in cotone color rosa cipria-beige (ma secondo mia sorella è quasi salmone) che secondo me è molto adatto per la stagione primaverile, magari da mettere sui jeans chiari per farmi passare per una brava ragazza semplisce. Attualmente sto cercando un trench e delle decolletè nude ma non ho visto niente di convincente in giro, anzi se avete qualcosa da segnalarmi dite pure!

E voi? shopping terapia si o no?

Advertisements

About La Rockeuse

Eh, ce ne sarebbero di belle da dire.
This entry was posted in Bimbominkiate, Carolina Invernizio, La sfiga, Legge di Murphy, Non vi drogate bambini, Orrore a 33 giri and tagged , , , , , , , . Bookmark the permalink.

17 Responses to C’era una volta la shopping terapia

  1. Ma il golfino ha le maniche un pò a pipistrello o son cecata del tutto? XD
    Comunque shopping terapy sempre e comunque 😉

  2. Emily says:

    Ultimamente pure lo shopping come terapia funziona poco per me, probabilmente perché mi sento in colpa a spender soldi… C’è crisi, haha.

  3. Pier(ef)fect says:

    Shopping terapia assolutamente sì e da fare al più presto 😀

  4. ylian89 says:

    Sembrerà strano ma funziona anche a me xD

  5. gelsomina says:

    Anche io pratico la shopping terapia ma a causa della crisi e del blocco degli stipendi degli impiegati della pubblica amministrazione deciso per decreto del Presidente del Consiglio dal 2011, la pratico nei mercatini (approfitto di questo spazio per dire che Renzi invece degli 80 euro dell’irpef, che io vedo come un’idea peregrina perchè poco realizzabile, per lo meno nella misura che lui si ostina a perseguire, forse sarebbe meglio che ci sbloccasse i contratti!) Ho comperato una giacca, due magliette sotto-giacca, una gonna jeans ed una camicia e per il tutto ho speso 55 euro. Meno di così………
    P.S. : per la bigiotteria , che è sempre stata una mia passione, anche io ho due “cazzarielli” come il tuo.

    • La Rockeuse says:

      Azz ma allora hai fatto affaroni! adoro anche io i mercatini, ci compero volentieri 🙂 e poi riciclo tante cose della mia mamma o di mia zia. Non parliamo di Renzi che sinceramente non sopporto…
      A proposito del cazzariello ma ti ci trovi bene? io ancora non sono convintissima, me lo ha preso da poco mia sorella..

  6. gelsomina says:

    Col cazzariello porta-bigiotteria io mi trovo benissimo, in quanto è tutto in bella vista e a portata di mano; poi è più comodo delle scatole di latta dei biscotti che usavo prima.

  7. marymakeup says:

    ni…mai fare shopping quando si è felici e mai fare shopping quando si è tristi! insomma mai fare shopping hahahahah no scherzo, ma dovremmo fare shopping con umore neutro 😀

  8. jesslan says:

    Io faccio shopping sia quando sono felice che quando sono triste! Settimana scorsa, non ricordo neanche il motivo, sono andata da H&M e sono uscita con due maglioni e due canotte…più le gocce asciuga smalto da BV e una maglietta in un altro negozio! E non so neanche più se ero felice o incazzata!!!

    • La Rockeuse says:

      aahahahah hai fatto bene! quando ci vuole ci vuole e poi un po’ di shopping, specie se low cost, non fa mai male! senza contare che maglioni e magliette servono sempre!

Dammi amore!

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s