Sanremo 2014 con me (che allegria)

sanscemo

 

Miei cari,

come di consueto, anche quest’anno seguo il Festival di Sanremo, da buona “giornalista musicale”, visto che oramai pare che sia questo il mio ruolo nel mondo, oltre ovviamente a quello della bella fanciulla dal cuore spezzato (!). Ad ogni modo, se volete seguirlo con me, potete cliccare qui dalle 21 e vi terrò gaiamente compagnia o almeno ci proverò! Se volete, potete ovviamente interagire con me su Twitter oppure su Facebook suggerendomi qualche bella battutina in modo che io non mi addormenti davanti al computer.

E voi? Lo state seguendo? Chi vi piace?

Advertisements

About La Rockeuse

Eh, ce ne sarebbero di belle da dire.
This entry was posted in Bimbominkiate, Carolina Invernizio, Giornalismi&giornalai, La sfiga, Lavoro, Legge di Murphy, Non vi drogate bambini, Orrore a 33 giri, Rock'n'roll and tagged , , , , , , . Bookmark the permalink.

19 Responses to Sanremo 2014 con me (che allegria)

  1. Emily says:

    Io invece sono solo una fanciulla con il cuore spezzato, non tanto bella e purtroppo per me neanche giornalista musicale (mi basterebbe anche solo giornalista, ma di questi tempi è più facile trovare il famigerato ago nel pagliaio).

    A parte ciò, non seguo Sanremo… Non credo di averlo mai seguito a dire la verità. Qualche anno tenevo la tv accesa, ascoltavo qualche canzone, ma niente di più…

  2. ylian89 says:

    Non ho MAI seguito san remo in vita mia quindi non voglio fare delle valutazioni a cui non ho elementi da valutare xD

  3. jesslan says:

    Quella frase dell’immagine fa rabbrividire! Non mi piace molto la musica italiana, le poche volte che guardo il festival è solo per vedere vestiti e scarpe!

  4. vagoneidiota says:

    Purtroppo la musica di sanremo presenta il medesimo cliché.
    Pare si faccia selezione di note già scartate in precedenza.
    Noioso. Molto.

  5. Gelsomina says:

    Io l’ho sempre seguito,mi piace anche per le polemiche, lo trovo un simpatico carrozzone. E poi dal festival sono uscite delle canzoni che hanno segnato la storia della musica come “Volare” o “4 marzo 1943”. E personaggi che altrimenti avrebbero avuto scarsa visibilità, anche se c’è chi è riuscito a sfruttare la popolarita’ ottenuta con il festival e chi invece no.
    Quest’anno mi sono piaciuti Arisa, Giuliano Palma e i Perturbazione.

    • La Rockeuse says:

      Perturbazione bravissimi! hai ragione, il festival da un’ottima visibilità ma non è tutto oro quel che luccica, nel senso che non è facile sfruttare bene la visibilità avuta anche perché non dura in eterno e la concorrenza è tanta!

  6. francimakeup says:

    Per adesso devo ammettere che non ho visto quasi niente, dopo aver sentito Fazio cantare in francese ho dovuto cambiare canale presa dalla sindrome della vergogna altrui

  7. ellie says:

    Devo ammettere che non ho mai seguito il festival di Sanremo… non mi ha mai intrigato più di quel tanto…

  8. marymakeup says:

    visto a tratti, prima di svenire nel letto dopo una giornata di set 🙂
    Che ti devo dire, secondo me si salva solo Luciana, per il resto, c’è da piangere, ma io non faccio testo lo so hahahahah

  9. Marco says:

    Quando ho saputo che c’era ancora il tiepido Fazio, che era costruito sulla solita falsariga nazionalpopolare ho deciso di non seguirlo. Intendiamoci, Fazio può essere un bravo professionista, è familiare, è cortese ma non è la persona adatta a dare una sferzata d’energia al festival e un occhio al pubblico giovane. E il festival avrebbe bisogno proprio di questo, invece è la solita tv di un paese invecchiato.

    • La Rockeuse says:

      Anche secondo me, infatti il festival fa schifo. Lui a me comunque in generale non piace ma lo trovo inadeguato a un contesto del genere che per inciso, non è affatto facile!

Dammi amore!

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s