La caduta degli Dei e dei Capelli

hands

A belli capelli!

Miei cari,

oggi breve post con qualche consiglio sull’odioso e annoso problema della caduta dei capelli. Ovviamente mi riferisco a quella fisiologica che abbiamo in primavera e autunno, anche perché se c’è una caduta più “importante” è sempre preferibile andare da un dermatologo e farsi fare una visita seria. Qui vi darò qualche dritta con cui io ho arginato il problema, dopo aver provato veramente tantissimi rimedi.

1 – Il Bioscalin Giuliani. Le famose pillole verdi Bioscalin sono davvero buone. Con me hanno sempre fatto il loro lavoro, ve le consiglio assolutamente. Se ne assume una al giorno per un paio di mesi e i capelli risultano effettivamente più forti e crescono anche di più.

2 – Il lievito di birra. Non molti sanno che il lievito di birra fa molto bene ai capelli. Si può assumere sia in compresse che naturale, come quello che si usa per fare la pizza (certo il sapore non è granché ma pazienza).

3 – Impacchi con olio/yogurth/uova. Prima dello shampoo, si può fare un bell’impacco con yogurth, olio di argan-oliva-mandorle dolci ma anche uova. Basta tenere tutto in posa almeno mezz’ora e poi lavare molto bene, specie l’uovo. Vedrete il risultato! Attenzione però sempre a non esagerare con le dosi, adattandole sempre al tipo di capello che abbiamo, se sottile o più spesso, in modo da trarne davvero un beneficio.

4 – Usare i prodotti giusti. Sapete che per i capelli non sono (ancora) fan del bio ma in generale, è bene utilizzare prodotti giusti per i nostri capelli, come shampii poco aggressivi (che vanno sempre diluiti prima dell’applicazione) e specifici, in commercio ci sono veramente tanti buoni prodotti. I miei preferiti sono quelli all’argan o la linea Elvive all’arginina, che mi danno sempre belle soddisfazioni! E’ bene anche utilizzare spray termoprotettori prima di piastra-ferro etc, in modo da proteggere la chioma dall’eccessivo calore.

5 – Limitare piastre-phon-etc. Si lo so, è la scoperta dell’acqua calda. Sarebbe meglio limitare l’uso di queste simpatiche cosine anche se purtroppo non è sempre possibile. Online ci sono vari metodi per acconciare i capelli senza usare troppo calore e questo è già un punto di inizio, sebbene se avete i capelli crespissimi come i miei purtroppo le alternative non sono molte. Però alla fine qualche sacrificio val bene una chioma sana!

Se avete altri suggerimenti, ditemi pure!

Advertisements

About La Rockeuse

Eh, ce ne sarebbero di belle da dire.
This entry was posted in Bimbominkiate, La sfiga, Non vi drogate bambini, Orrore a 33 giri, Scoop! and tagged , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

8 Responses to La caduta degli Dei e dei Capelli

  1. Pier Effect says:

    Ne ho una lista di suggerimenti 😀 Non pettinare i capelli da bagnati, massaggiare bene la cute con i polpastrelli così da stimolare la circolazione, non usare acqua troppo calda, impacchi di hennè, bere e mangiare frutta e verdura! Un bacione

  2. francimakeup says:

    Io cerco di limitare l’ uso della piastra però poi finisco per legarli perché sono crespi e non mi piaccio 🙂

  3. marymakeup says:

    olio d’argan sulle punte a fine styling…i miei ricci apprezzano e ringraziano 🙂

  4. Marco says:

    Olio di Argan e shampoo bio. Basta? Bioscalin cos’è, un medicinale?

Dammi amore!

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s