Chiacchierare a mezzanotte

Miei cari amanti del r’n’r,

vi siete mai fermati a chiacchierare con qualcuno a mezzanotte? Purtroppo soffro di insonnia e mi capita talvolta di farlo. Una delle persone con cui più amo chiacchierare è un mio caro amico, che di mestiere fa il cantautore ed è un grande conoscitore di musica. L’altra sera l’ho chiamato e stava ascoltanto una canzone di Jeff Buckley, “Forget her”.

while this town is busy sleeping
all the noises died away
i walk the streets to stop my weeping
‘cause she’ll never change her ways

don’t fool yourself
she was heartache from the moment that you met her
my heart feels so still
as i try to find the will to forget her somehow
oh i think i’ve forgotten her now

Vi è mai capitato che vi succedesse qualcosa di forte, che vi sconvolgesse e che succedesse così, senza motivo? In maniera del tutto inaspettata, dico. Quando succede, non è facile da metabolizzare, da capire, perché si ha spesso paura e talvolta non sappiamo come vivere ciò che ci accade.

her love is a rose pale and dying
dropping her petals and men unknown
all full of wine the world before her
or sober with no place to go

don’t fool yourself
she was heartache from the moment that you met her
my heart is frozen still
cause i try to find the will to forget her somehow
she’s somewhere out there now

Qualche volta capita di sentirci felici o di credere che quello che stiamo facendo ci renderà felici. Ma cos’è, alla fine, la felicità? Chi ci garantisce che saremo felici davvero? Che quello che stiamo facendo sia la cosa giusta e intendo dire, la cosa giusta che ci faccia avere la felicità che meritiamo? A volte non avete l’impressione di fissarvi su delle cose forse sbagliate e, nonostante quel che dicano tutti, non riusciate a liberarvene?

oh my tears are falling down as i try to forget
her love was a joke from the day that we met
all of the words all of the men
all of my pain when i think back to when
remember her hair as it shone in the sun
the smell of the bed when i knew what she’d done
tell yourself over and over you wont ever need her again

Non è facile. Niente è facile a questo mondo, figuriamoci discernere il bene dal male. Però a volte forse dovremmo fermarci a riflettere e capire se quello che stiamo facendo è davvero la giusta chiave per la felicità oppure è solo un altro errore che stiamo commettendo?

she was heartache from the day that i first met her
my heart is frozen still
as i try to find the will to forget you somehow
cause i know you’re somewhere out there right now

Spesso succede di commettere degli errori. A volte la sofferenza che questi ci causano, la delusione, rischia di indurirci. Ma secondo il mio amico cantautore, il segreto è proprio quello, cercare di non farci indurire ma rimanere sempre aperti a quello che la vita può ancora darci, che è sicuramente tanto e per questo va visto in prospettiva, con positività.

E intanto a voi dedico questa:

Forget Her di Jeff Buckley

Con tutto il mio cuòr!

p.s. per me la felicità somiglia a qualcuno che bussa alla porta e ti dice “ti voglio bene, senza se e senza ma. Tutto qui”.

Advertisements

About La Rockeuse

Eh, ce ne sarebbero di belle da dire.
This entry was posted in Bimbominkiate, Carolina Invernizio, La sfiga, Legge di Murphy, Non vi drogate bambini, Orrore a 33 giri and tagged , , , , , , , . Bookmark the permalink.

7 Responses to Chiacchierare a mezzanotte

  1. Enzo says:

    Tremendamente e inevitabilmente d’accordo con te very!

  2. Pier(ef)fect says:

    Tesoro secondo me è pressapoco impossibile convincerci che quella strada, quell’idea, quella persona non sia la nostra felicità, perchè se ce ne siamo convinti, siamo diventati davvero “ciechi”. Ci vuole molto tempo, sbattersi magari, farsi male. L’importante è poi non prendere e andare avanti, ma studiare ciò che è stato per capire meglio cosa può darci felicità.

    • La Rockeuse says:

      E’ vero tesoro, come sei saggio 😉 a volte forse vogliamo convincerci che non sia così per non stare troppo male ma poi la realtà è sempre differente da come vogliamo immaginarcela. Comunque credo che ci sia bisogno sempre di guardare con positività al futuro, nonostante tutto 🙂

  3. Michele says:

    già, quella è proprio la felicità, condivido in pieno 🙂

  4. jesslan says:

    Carinissima la canzone!

Dammi amore!

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s