C’è del marcio in Danimarca

retouchClassica foto da bagno

Miei cari,

anche se è martedì, faccio un bel post randomico tanto per cominciare allegramente la settimana!

Inizio col dirvi che sono molto contenta di aver fatto la mia prima intervista da intervistata! E’ stato stranissimo ma sono stata anche molto contenta, infatti ringrazio la dolce Paola di Blogdimoda che l’ha realizzata! Se volete, potete leggerla qui!(Devo dire che è più facile intervistare che essere intervistati!)

Volevo anche dirvi che mi hanno proposto di fare una videorubrica con recensioni di programmi tv, un po’ come quelle che faccio qui sul blog. La farei sempre per YOUng anche se sono un po’ indecisa, non sono bravissima davanti alla telecamera e ho paura d’annoiare. Magari farò un pilota e lo metterò qui, così mi darete qualche consiglio!

Come forse v’avevo già detto un po’ di tempo fa, il mio amico Ciccio riceverà il Premio Agnes! Sono felicissima per lui e spero di poter andare ad applaudirlo! Tra l’altro ieri mi ha fatto uno scherzo malvagissimo per cui devo assolutamente vendicarmi (se avete idee, ditemi).

Domani Patti Smith suonerà a Napoli per l’anteprima del Neapolis Festival, la manifestazione organizzata dalla rivista musicale con cui collaboro! Se siete di Napoli o provincia venite, ci becchiamo lì!

Sono stata molto contenta che a vincere le comunali a Roma sia stato Marino. Non che lui mi sia molto simpatico (alla fine è sempre del PD) ma comunque è meglio di Alemanno e su questo non ci piove! A proposito, avete sentito la canzone parodia su di lui, Dont’ Cry for me Ardeatina? E’ geniale!

Passando di palo in frasca, volevo fare una riflessione. Ultimamente alcuni ragazzini/e acquistano sul web enorme popolarità postando sui social proprie fotografie, spesso fatte allo specchio in modo comunque molto casereccio. Non capisco il perché di questo fenomeno. Mi spiego, che ci frega a noi della sedicenne di Pollena Trocchia che si fa le foto con la bocca a culo di gallina – passatemi il termine – perché la si dovrebbe commentare e condividere? Non si possono neppure considerare foto fashion, visto che di abiti, di stile, di moda non c’è praticamente nulla. Che ne pensate?

La parola MANTRA della settimana sarà CANTARE perché a volte non c’è niente di meglio dell’intonare un bel motivetto per sentirsi più allegri!

E voi? Che mi raccontate? Aggiorniamoci!

Advertisements

About La Rockeuse

Eh, ce ne sarebbero di belle da dire.
This entry was posted in Bimbominkiate, Fotografie, Giornalismi&giornalai, ImmanuelCastologia, Lavoro, Me, Non vi drogate bambini, Orrore a 33 giri, Rock'n'roll, Scoop!. Bookmark the permalink.

17 Responses to C’è del marcio in Danimarca

  1. marymakeup says:

    Queste nuove generazioni…chi li capisce è bravo 🙂
    Qui tutto bene, un po’ di lavoro da sistemare, ma tutto scorre in modo sereno, diciamo così dai! La mia parola della settimana è sorridere, la tua cantare…beh un’accoppiata perfetta a mio avvisono, no? bacio bella xxx

  2. Ailuig says:

    “e i campi nomads li valorizza like forno a legna fa with the pizza” è geniale!
    per quanto riguarda l’ultimo discorso c’è da dire che ultimamente i ragazzetti utilizzano la fotografia per mettere in risalto la propria immagine perché certo, se hai una foto allo specchio con un cappellino pseudorap allora sì che sei figo! e dato che l’ordine del giorno (da parecchi giorni) è omologarsi, seguire, imitare e idolatrare i più fighi, tutti i ragazzini con l’autostima bassina si sentono meglio inserite a condividere le loro foto dei fighetti… e così i fighetti diventano famosi! almeno, questa è la mia spiegazione u.u

    • La Rockeuse says:

      Come sei saggia! Alla fine io credo che tu possa capire il fenomeno più di me in quanto come fascia d’età sei più vicina. E’ vero che la bassa autostima e dunque la voglia di vedersi ammirati e soprattutto accettati c’era anche prima (c’è sempre stata) ma internet, i social, hanno cambiato un po’ tutto ed ora è più facile ricevere visibilità :/

  3. Pier(ef)fect says:

    Ciao cara!! Ho letto l’intervista! Molto carina, e il consiglio finale mi è piaciuto… Ma sai che credevo avessi un blog da più tempo?! Non pensavo 2 anni, non so perchè!
    Riguardo alle nuove generazioni non sapevo avessero successo con le loro foto bimbominchiose O.o Comunque aspettiamo il pilot!!! *-* Un bacio

    • La Rockeuse says:

      Grazie tesoro! in effetti bloggo da quando avevo circa 18 anni… sono veramente tanti anni! Comunque LaRockeuse esiste da un paio d’anni sì 🙂
      Ma guarda alcuni hanno mille followers e millemila fan su FB… io mica me lo spiego!
      un bacio forte forte speriamo che il pilot vada bene!

  4. M.Elly says:

    La Patti viene anche a Prato 😀
    Dato che fai interviste… io detesto farle, ma spesso mi tocca in radio…. consigli? Domani dovrò intervistare un gruppo musicale 🙂

    • La Rockeuse says:

      Oh che meraviglia! Chiedigli un po’ con questa crisi discografica qual è la loro ricetta per emergere, quali sono i loro gruppi di riferimento, che cosa ne pensano dei social e se pensano che possano aiutare davvero, con chi gli piacerebbe collaborare in futuro e sempre sul futuro che progetti hanno!

  5. Biagiochi? says:

    Anch’io avevo in mente di fare una cosa simile sul tubo. Ma non mi ci ritrovo a parlare di fronte ad una videocamera. In ogni caso è ora che la critica televisiva si evolva… In un modo o nell’altro facciamoci sotto!

Dammi amore!

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s