Mai cercare su FB i tuoi ex, potresti pentirtene

Il colpevole – foto dalla rete

Racconto basato su una storia vera

C‘erano una volta

quelle estati spensierate al mare, in cui adolescenti ambosessi giocavano tra tresche più o meno serie con coetanei incontrati così, per caso. Storielle da una sera, da una settimana, a volte anche un mese ma comunque spesso assai brevi, poiché talvolta a rovinarle era la distanza, spesso costituita anche soltanto da un istituto scolastico.

A quei tempi internet c’era ma i social non erano così diffusi, se escludete in ultima battuta Myspace, e i telefoni cellulari erano adibiti esclusivamente all’uso di telefonare e mandare sms. Proprio su questi ultimi volteggiavano molte love story, alcune troncate sul nascere da una differenza d’operatore, che non consentiva, nell’uno o nell’altro caso, di utilizzare gli sms gratuiti forniti dalla Summer Card, che rinnovavamo puntualmente ogni fine maggio. Erano tempi in cui il giornalismo non si faceva nelle scuole, Grillo non faceva notizia e a volte non conoscevi neppure il cognome del tuo amorazzo, tanto mica lo dovevi cercare su Facebook.

Quando poi, nell’era moderna, nacque il Social dei social, tutto divenne diverso. Le relazioni si fecero più rarefatte, dal cybering del 1999 si passò al sexting e la tentazione di cercare su Facebook quanti avevano fatto parte della nostra vita in passato divenne troppo grande. Così ritrovammo compagni di merende, di scuola e – purtroppo – ex fidanzatini/amorazzi. Di qui, il dramma.

Vi ricordate quel ragazzo tanto, tanto carino, coi capelli biondo miele con cui avete passato due intense settimane nell’estate del 2001? Ora ha la panza, ha perso quei bei capelli e veste con brutte giacche e cravattazze dall’orrenda fantasia. Purtroppo questo è l’effetto che il tempo fa a tante persone, talvolta le cambia in meglio, altre in peggio, spesso le rende completamente differenti a com’erano nei nostri ricordi.

Allora secondo me è meglio lasciare i ricordi al passato e non cercare nessuno su alcun social, per non correre il rischio di ritrovarlo diverso da com’era quando giocava con noi sulla spiaggia con il supersantos. Se è giustificabile la voglia di vedere che fine hanno fatto i nostri ex più “seri”, con cui abbiamo trascorso almeno 3 mesi in seconda liceo classico, gli amori estivi vanno conservati esclusivamente nella nostra memoria, rimembrando magari qualche prodezza fatta con loro soltanto con gli amici in momenti spensierati. Anche perché diciamocelo, è proprio triste ritrovare chi ci ha fatto sospirare tanto mal messo e malvestito!

E voi? Avete mai cercato su fb un vostro amore estivo? E come l’avete trovato?

Advertisements

About La Rockeuse

Eh, ce ne sarebbero di belle da dire.
This entry was posted in Bimbominkiate, Carolina Invernizio, ImmanuelCastologia, La sfiga, Legge di Murphy, Non vi drogate bambini, Orrore a 33 giri. Bookmark the permalink.

30 Responses to Mai cercare su FB i tuoi ex, potresti pentirtene

  1. Pier(ef)fect says:

    Ti dirò, non ho cercato perchè faccio fatica a ricordare i cognomi o.o Però quando ricordo non controllo… se mi capita è raro e comunque hai ragione: meglio on rovinare un bel ricordo!

    • La Rockeuse says:

      Vabbè hai ragione, io mi ricordo il cognome di uno massimo due di loro :p però la curiosità c’è stata subito! e avendola sperimentata dico “mal per me”

    • La Rockeuse says:

      Vabbè hai ragione, io mi ricordo il cognome di uno massimo due di loro :p però la curiosità c’è stata subito! e avendola sperimentata dico “mal per me”

  2. Mr. Nik™ says:

    ahimé, non ho mai avuto i classici, stereotipati “amorazzi estivi”

  3. Valentina says:

    Beh, i miei sono recenti, sono giovincella!
    Vediamo… Non ho avuto molte storie serie, l’unica seria (?) è stata con uno che non era iscritto su FB ma che recentemente ho scoperto avere un profilo fasullo, senza amici, anche se la sua ragazza (probabilmente contemporanea alla storia con me) e i suoi amici/parenti se la spassavano allegramente sul social network. Siccome sono curiosa, sono contenta di avere scoperto ‘ste cose.
    Gli altri vabbè, con uno ero rimasta amica, ma poi l’ho cancellato dopo anni di amicizia perchè voleva di più, un altro l’avevo come amico pure, ma poi si è cancellato. Mentre dulcis in fundo, il mio primo ragazzo, una storia appassionatissima di tre giorni in cui non sono andata più in là di qualche bacio a stampo (lui aveva 5 anni più di me e ti assicuro che gli pesava la mia “innocenza”)… non sapevo nemmeno il cognome. Mi è venuto il ghiribizzo di cercarlo dopo che l’ho visto fotografato sul giornale qualche anno dopo. Non l’avevano arrestato, semplicemente era impazzito un tombino nella strada in cui abita. Ma è rimasto bello com’era 10 anni fa: 1,87, biondo, occhi verdi, fisicaccio. All’epoca ero troppo piccola, però, per capire bene la situazione!!!

    • La Rockeuse says:

      Devo dire che sì, spesso anche io sono rimasta amica con alcuni ex (però sempre gente con cui ho avuto storie più permeanti) e li ho tranquillamente su fb, di uno siamo diventati proprio buoni amici e comunque ci frequentiamo.
      Un altro mio ex invece mi ha cancellata ma alla fine usava poco fb e comunque è stato un bene che mi abbia cancellata, ora sta con un trans e io mi sono sentita un po’ avvilita.
      Invece alcuni amorazzi estivi si son trasformati in dei mostri con mio sommo dolore 😦 e ritrovarli su fb è stato un trauma!

  4. marymakeup says:

    hai perfettamente ragione…ho ritrovato il mio amorino delle medie (ero bellissimo) ora è un cesso (passami il francesismo) volevo morì 😦

    • La Rockeuse says:

      Eh ti capisco! molti diventano inguardabili! Che poi tu dici “ma che cazz, come è stato possibile?” Anche perché ok, il tempo passa ma mica tutti si riducono male!

  5. sofiadangelo says:

    Ahahahah…quanto è vero! Una volta ho cercato il mio “grande amore” del mare di quando avevo tipo 10/11 anni, di cui ovviamente avevo un ricordo bellissimo e dopo dieci anni ho ritrovato un tamarro terribile, non ho neanche avuto il coraggio di chiedergli l’amicizia D:

  6. M.Elly says:

    accidenti a te..

    😀

  7. LifeLover says:

    Io no amorazzi estivi XD ma ho tempo per rifarmi.. Forse… XD
    Mi e’ capitato di cercare vecchi compagni di scuola che se la tiravano un sacco pero’… E di scoprire che ora non se lo possono decisamente permettere XD muahahaha (ghigno malefico)

  8. Michele says:

    ammetto che ho provato più volte a cercare la mia prima “seria” fidanzata (dei miei 18 anni) su facebook, allora solo lettere, altro che cellulari… ma non c’è mannaggia 🙂

  9. ylian89 says:

    Il passato è passato e deve rimanerci lì in fondo dov’è 🙂

  10. Ellie says:

    “Amorazzi estivi” non mi sembra di averne mai avuti.. Per quanto riguarda le brevi storielle qua e la, non mi è mai venuto lo stimolo di andare a cercarli su Facebook, per fortuna..

  11. Biagiochi? says:

    E’ peggio quando li trovi stupendi, fisicati, con una vita meravigliosa… : D

Dammi amore!

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s