Fu così che finii a fare la giurata a una sfilata

Cari amanti del rock’n’roll,

come vi anticipavo ieri, domenica sera ho fatto da giurata al Rotashow Charity Night, evento di beneficenza promosso dal Rotaract Napoli. Devo ringraziare tantissimo Mariangela, la mia collega nonché ufficio stampa dell’evento, che mi ha invitata a far parte della giuria (non me lo aspettavo proprio!)

I capi proposti erano di due giovani stilisti emergenti; nello specifico, uno di loro produceva capi maschili, in particolare abiti e camiceria, mentre l’altro , anzi le altre, visto che erano due (tra l’altro veramente giovanissime!), avevano presentato la loro collezione di abiti estivi e da mare, prettamente da giorno. Alla fine sfilavano anche alcuni abiti da sera di grandi brand prestati per l’occasione da una boutique della provincia. I modelli non erano professionisti ma ragazzi del Rotaract che si erano prestati alla causa.

Il compito della giuria era premiare un capo per ogni categoria, dunque giorno – capi maschili – abiti da sera. Quel che mi ha colpito più di tutto era la collezione maschile che oltre a essere indossata da ragazzi era anche stata “adattata” su alcune ragazze e vi dico che gli abiti facevano la loro figura (tra le foto vedete un gessato grigio davvero chic). I tagli erano veramente belli, sia degli abiti che delle camicie, tra parentesi io amo le giacche maschili, quindi capirete il mio ammore quando li ho visti.

Gli abiti da giorno non erano nulla di particolare, carini ma abbastanza banali; il mio preferito, nonché quello che ha vinto, era l’abito lungo rosso che per quanto mi sia piaciuto, non è esattamente il genere di abito che indosso di solito. Dulcis in fundo, gli abiti da sera, tutti super chic, si vedeva che era roba “seria”. Il mio preferito (e quello che ha anche vinto!) era in realtà un top più gonnellone beige a pois tortora, che purtroppo sono riuscita a fotografare solo di sfuggita, con la modella di spalle ma credetemi, era una meraviglia e lo avrei provato volentieri.

Ammetto di essermi divertita tantissimo a fare la giurata, anche se dare voti non è proprio il mio forte,  senza contare che mi è dispiaciuto troppo vedere alcune ragazzine che avevano sfilato rimanere deluse perché l’abito da loro indossato non aveva vinto (cucciole!). Purtroppo non ho neppure una foto di come mi ero combinata io ma prometto che se me ne arriva qualcuna la posto!

Vi è mai capitato di fare da giudice a un evento fèscion? Ma soprattutto… sembrerei una pazza col gonnellone a pois?

Advertisements

About La Rockeuse

Eh, ce ne sarebbero di belle da dire.
This entry was posted in Fotografie, Giornalismi&giornalai, Lavoro, Me, Rock'n'roll, Scoop!. Bookmark the permalink.

21 Responses to Fu così che finii a fare la giurata a una sfilata

  1. M.Elly says:

    ma che figata!!! 😀 io mi divertirei un mondo ^_^

  2. Pier(ef)fect says:

    Io sarei stato cattivissimo a fare da giurato XD La gonnellona a pois non è affatto male ma direi con altre scarpe, più basse magari! Un bacio 😉

  3. marymakeup says:

    no non ho “ancora” fatto questa esperienza…questa mi manca 😀

  4. Ti voglio a Real Time come sostituta di Carla Gozzi!

  5. jesslan says:

    Sembreresti una figlia dei fiori rivisitata col gonnellone a fiori!

  6. Non mi è mai capitato…e perchè dovrebbe? Sarebbe fico però e ci capisco pure! ahahaha …ma a concorsi di danza mi è capitato e altro che lacrimucce per abiti sconfitti…una volta un altro po’ strozzano il direttore …sempre perchè ognuno è sempre convinto che deve vince a tutti i costi 😉

  7. Michele says:

    mai stato giurato, anche se una cosa così non mi dispiacerebbe affatto, e sono sicuro che con il gonnellone a pois saresti deliziosamente sensuale, e molto anni 70 😉

  8. Ailuig says:

    Bello bello l’abitino corto!

Dammi amore!

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s