Parole magiche

Snapshot_20130121Salutate la mia cover avec la Tour Eiffel!

Miei cari,

allora voglio innanzi tutto condividere con voi una scoperta dell’ultima ora, anzi due.

1 – quando una persona vi rompe le balle, la parola magica per farla smettere è TI DENUNCIO. Si placheranno subito.

2- per pulire gli stivali di Babbo Natale (Ugg) macchiati, basta un poco di sapone di marsiglia o di zolfo e una spazzolina, le macchie vengono via benissimo.

Continuo randomicamente con tutta una serie di amenità varie, in modo da ben iniziare la giornata.

Piano frivolo e girlie:

Ho acquistato la palette NAKED2 della Urban Dichei, come una vera make up addicted nonché ragazza danarosa! Vi dirò, costa però è bella, ci sono tanti ombretti e penso che mi durerà un bel po’, la sto usando quasi sempre. Però adesso basta trucchi… almeno per due, tre settimane (no non è vero, sarò più morigerata).

Mi sono state regalate queste fantastiche scarpazze di Zara, le volevo da un po’ e finalmente le hanno scontate bene, ora sarò molto chic. Ho pensato che posso indossarle sia di sera che di giorno, pure sotto i jeans magari. Non sono davvero carine?

La mia amica Fede ha aperto un blog! Qui il link! Lei è la ragazza, anzi la Santa, che mi prepara le cremine ecobio che tanto fanno bene alla mia pelle schifosa. Siccome in passato mi era stato chiesto, lei non vende creme, le prepara solo per amici e conoscenti ma se siete interessati potete contattarla sul blog!

Piano generale:

La pelle del mio naso sta pensando di lasciarmi. Si desquama e fa schifo. Temo sia effetto dell’operazione… o del fatto che sto definitivamente diventando una zombie.

Con l’amico Pipkin abbiamo pensato a tutte le persone folli della nostra esistenza, cioè, a quelle che la minano. Volevamo farci un tag per blog. Che ne dite?

Il mio braccialetto preferito s’era rotto. In altri momenti l’avrei interpretato come un brutto presagio, ora l’ho semplicemente riparato. Il succo è: meglio rimboccarsi le maniche che piangere.

Ho un sacco di lavoro che mi è difficile pure aprire un libro! Aiuto! Mi trasformerò in una ciucciona, peggio di quel che sono già!

Scoperto il segreto di alcuni laureati alla BOKKONI. Che poi io dico, dopo ‘sta gente, c’è ancora chi si ostina a dire che è l’università più figa della terra? Meglio la Federico II, dove i pazzi sono all’ordine del giorno.

Ci avete fatto caso che già frantumano le gonadi con le pubblicità di San Valentino? E bastaaaaa! Sarò zitella acida ma a me questa festa non è mai piaciuta, perché l’amore andrebbe celebrato sempre e non una tantum, giusto per racimolare un regalino.

La pioggia mi deprime. Il punto è: smetterà mai?

Il MANTRA della settimana sarà SORRIDERE perché se sorridiamo siamo più positivi e allontaniamo eventuali sfighe!

E voi? Aggiornatemi!

Advertisements

About La Rockeuse

Eh, ce ne sarebbero di belle da dire.
This entry was posted in Bimbominkiate, Carolina Invernizio, Giornalismi&giornalai, ImmanuelCastologia, Lavoro, Legge di Murphy, Me, Non vi drogate bambini, Orrore a 33 giri. Bookmark the permalink.

25 Responses to Parole magiche

  1. Pier(ef)fect says:

    Ma ciao! Io credo che regalerò la Naked 1 per una mia amica alla sua laurea… mi pare ci tenesse parecchio!
    le scarpe in sincerità non mi fanno impazzire :/ non amo quel genere di tacco, però sa da vederle indossate! aspetto il tag e son passato dalla tua amica perchè mi sembra fortissima!! aspetto con te che la pioggia finisca…

  2. jesslan says:

    Tesoro mio come sei acida oggi!
    Dunque, le scarpe di Zara sono fighissime, la tua amica del blog ha uno spirito non indifferente, la tommasi che si fa per studiare…ora si fa fare, e non so cos’è peggio! Per altro ieri ho scoperto che la Minetti è un 1985…io studio da tutta la via, loro l’hanno data via alle persone giuste e fanno un sacco di soldi! Ma non credo farei cambio comunque.
    Fortunatamente non ho ancora visto minchiate di san Valentino e spero di non vederne. Sul rimboccarsi le maniche ti do perfettamente ragione!
    Mi senti un po’ acida anch’io adesso, ma è tutta un’impressione! Bacini bacini cara!

    • La Rockeuse says:

      Ahahah viva l’acidità! anche se tu lo sei poco per carattere secondo me ❤
      comunque si la Mignotti è poco più grande di me ma è stra ricca… però non importa, perché almeno io non mi vendo! Per S.Valentino, io ricevo già email per viaggi, serate, torte e cotillon 😦

  3. Tanta invidia per la naked2, io invece ho fatto arrivare una palette fighissima a poco prezzo (ti taggo su fb ora!!) 🙂
    Le scarpe aspetto di vederle ai tuoi piedi ma non sembrano male ^^

  4. Belle le scarpe, molto chic 😉
    La Bocconi? No comment, mejo Tor Vergata!
    Sorridere semprissimamente sempre!!!

  5. Aleja says:

    Io mi dico sempre che queste robe da femmine un giorno dovrò comprarle.

  6. Fede says:

    Ma grazie tesoro :*
    Io ti lovvo ogni giorno di più.
    Con quelle scarpe sei figona, quando vengo da te ricordiamoci di metterci in tiro e uscire una sera XD
    Sorridere sempre, che almeno qualche sfiga si spaventa e scappa…ancora non ho trovato il modo di evitare quelle che ti arrivano da dietro però…
    Concordo su San Valentino, viva l’ammmmmmooooore sempre!!!

  7. tizy1289 says:

    Io alla due ho preferito la 1, aveva colori più affin a me.
    Comunque, la mia acidità raggiunge livelli incredibili quando mi guardo attorno e vedo mignotte più piccole di me fare in una settimana i soldi che io farò probabilmente in 10 anni.
    Per la storia della Tommasi no comment. Dopo il servizio delle iene di domenica, ormai dalla sua bocca escono solo stronzate, dal tanto che è fusa come il piombo…Comunque, a mio parere, più che drogarsi quella s’è laureata a suon di…bocconi. aahahahaha

    • La Rockeuse says:

      muahhahaha e pure hai ragione!
      guarda io sinceramente non me la prendo perché so che sono delle zoccole e io no, però che giramento di c… che qui manco un lavoro decente si trova 😦

  8. Pipkin says:

    Io non ho mai passato un San Valentino con qualcuno in tutta la mia vita, la odio davvero come festa… 😐

    p.s.
    Non mi interessa che tu stia diventando zombie o meno, parla di pazzi e io TI DENUNCIO!

Dammi amore!

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s