Ubriachezza natalizia molesta

Snapshot_20121219_12Sepolti in casa dai propri libbbbri, solo su Real Rory

Miei cari,

in quest’angosciante atmosfera natalizia, io ho trovato loro:

Snapshot_20121219_13gli omini di Pan di Zenzero da appendere all’albero!

Inutile dire che li ho amati subito. Anche se il mio albero è un ramo secco dipinto di bianco preso da mia mamma non so dove, che depressione. La cosa che più mi sta infastidendo in questo periodo, oltre agli zampognari che suonano a tutte le ore, è la gente in frenesia da acquisto, che sembra colta da furore bacchico per il Natale.

Ma dico io… non lo vedete come stiamo messi? Con zio Silvio che è tornato, la grisi e tutto il resto appresso, si può pensare solo al cazzeggio e a comprare i regali? Sarò cinica e cattiva ma onestamente non ci riesco. Forse mi sto trasformando veramente nel grinch. Fatto sta che ogni anno è sempre peggio, non riesco a non pensare a chi non ha un euro per mangiare, quindi figuriamoci se pensa ai regali, oppure ai bambini che vivono negli orfanotrofi e probabilmente ci camperanno fino alla maggiore età. Tra l’altro, sento di predicare bene e razzolare male, perché pur volendo, quello che posso fare io per queste persone è praticamente nulla.

E voi? Ubriachezza natalizia oppure depressione tipica delle feste?

 

Advertisements

About La Rockeuse

Eh, ce ne sarebbero di belle da dire.
This entry was posted in Bimbominkiate, Carolina Invernizio, La sfiga, Legge di Murphy, Non vi drogate bambini, Orrore a 33 giri. Bookmark the permalink.

20 Responses to Ubriachezza natalizia molesta

  1. Pier(ef)fect says:

    io oggi quando mia sorella mi ha detto del regalo che ha comprato per l’altra nostra sorella, le stavo per chiedere se fosse il suo compleanno, per dire. Però il ramo bianco con gli omini dii marzapane ha un non so che di retrò chic!

  2. Mr. Nik™ says:

    A me il “clima festivo natalizio” mi deprime (più del solito, intendo) e un po’ mi fa anche incazzare…. quindi puoi immaginarti quanto poco sopporto l’esistenza in questo periodo

  3. tereeffe says:

    Ubriachezza per natura, ma postumi tremendi.
    Mi piace pure fare i regali, ma il clima natalizio mi deprime proprio tanto: meno male che ci sono i dolciumi e meno male che mi auto-regalo qualcosa. Se penso ai parenti, però, mi viene voglia di impiccarmi col cavo del telefono fisso.

  4. Fai bene a pensare ai regali, io dall’america non porterò niente a nessuno.

  5. Sbally says:

    viva gli omini di zenzero 😀

  6. Depressione come se piovesse!

Dammi amore!

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s