Hanno arrestato il proprietario di Youporn (governo ladro)

Snapshot_20121210Facce mosce di lunedì.

Cari amanti del rock’n’roll,

dopo la morte di Riccardo Schicchi, sono stata avvisata che è stato arrestato anche il proprietario di YOUporn, per evasione fiscale. Se non altro, non ha commesso qualcosa di reprovevole, come il cantante dei Noir Desir.

Mentre l’aria del Natale ci sta assalendo, io allontano ogni brutto pensiero col lavoro. Ho anche una nuova intervista da fare ai TheGiornalisti, che se vi fa piacere venire a vedere con me, suoneranno il 14 al Circolo degli Artisti a Roma.

A proposito di band da farvi conoscere, voglio segnalarvi anche gli Indie Boys are for Hot Girls. Sono di Roma, a dispetto del nome e qui trovate una mia piccola recensione con qualche link per ascoltarli.

Nel frattempo, il mio cellulare ha deciso di caricarsi solo da spento, con mia somma gioia. Forse mi sta lanciando un segnale, del tipo “buttami, buttami”, non so. Se qualcuno ha qualche idea sul perché faccia così, me lo comunichi pure.

Sperate con me che mi accreditino lo stipendio, perché altrimenti o ho qualche problema io o ha qualche problema il mio IBAN. O qualche mio ex in vena di vendetta mi ha rubato tutto (cosa che spero non sia veritiera).

Tra qualche giorno torneranno a Napoli sia un mio caro amico che studia negli States che mio cuginetto che sta a Barcellona in Erasmus…. non vedo l’ora! Mi mancano entrambi moltissimo. Mio cuginetto, poi, me lo sono cresciuta io (immaginate in che modo…) quindi non vedo l’ora di riabbracciarlo.

Il maltempo degli ultimi giorni mi ispira soltanto depressione. Babbo Natale, fai il favore e porta un po’ di sole.

Il mio vicino di casa tifoso del Napoli che aveva gufato contro la Juve durante Juve-Inter, ieri è stato ripagato della stessa moneta. O Mytos deloi oti (dicevano in greco) che non bisogna mai augurare il male agli altri, perché tanto poi ci torna tutto indietro.

Non ho ancora fatto il cambio di stagione e mi vesto prendendo pullover a caso dagli scatoli degli abiti invernali. Homeless style.

La parola MANTRA della settimana sarà PAZIENZA, perché è la vera virtù dei forti!

E voi? che mi raccontate?

 

Advertisements

About La Rockeuse

Eh, ce ne sarebbero di belle da dire.
This entry was posted in Bimbominkiate, Carolina Invernizio, La sfiga, Lavoro, Legge di Murphy, Non vi drogate bambini, Orrore a 33 giri. Bookmark the permalink.

17 Responses to Hanno arrestato il proprietario di Youporn (governo ladro)

  1. ilfumodigiuda says:

    Ahahh!
    Comunque gli Indie Boys li ho ascoltati dal vivo..Sono passati dalle mie parti (vicino alle tue, tra l’altro). E che dire.. non male, non male!

  2. tizy1289 says:

    Schicchi ha fatto una brutta fine, porello. Ma Tinto Brass, che fine ha fatto? tempo fa avevo letto che era in qualche ospedale. Quell’uomo mi mette i brividi, lo trovo immensamente viscido. Non sa fare dei buoni film erotici, no no. Ogni volta che vedo un suo film, mi pare di vedere un vecchiaccio schifoso che spia dal buco di una serratura. Brrr

    • La Rockeuse says:

      E’ vero, Tinto fa paura! i primi film, fino agli anni Ottanta, non erano malissimo… ma adesso proprio no!
      comunque pare stia sempre messo male, non è in pericolo ma insomma, non se la passa benissimo!

  3. andrew says:

    calcio fan! 🙂

  4. mellie says:

    Considerazioni in ordine sparso:
    -Ahhh. Ultimamente l’homeless style va di moda allora, meglio: mi sento meno sola.
    -Anche io li ho sentiti gli IBAHFG!
    (In realtà quella volta sono stata quasi sempre fuori dal locale mentre suonavano, ma quello che mi arrivava non era malvagio e quando hanno smontato hanno interloquito e mi sono sembrati parecchio simpatici.)
    -Cioè fammi capire, te sei una napoletana che tifa Juve? D:
    -Cioè sul serio uno con quella voce così sensuale che canta Le vent nous portera, non ti aspetteresti MAI che possa aver ucciso la compagna nel pieno della notte con 19 PUGNI AL VISO. Mon dieu!

    • La Rockeuse says:

      Uffa anche io voglio sentirli 😦
      Homeless is the way, fondiamo un fashion blog!
      Sono Juventina sì. And proud to be :p
      Guarda la morte di quella porella mi ha allontanato dall’idea di mettermi con un rocker: ero certa che avrei fatto quella fine lì!

  5. Pipkin says:

    Oddio, non avevo mai letto la storia del cantante dei “Noir Desir”…ma si è scoperto il motivo del suicidio della ex, alla fine?
    Per il cellulare…non so, hai provato a fare un reset? Stai utilizzando il caricabatterie originale del cellulare? Ne hai provato un altro? Hai provato a sbatterlo con violenza sul tavolo, ripetutamente?
    (tolto l’ultimo consiglio, gli altri li ho trovati sul web)

    • La Rockeuse says:

      Reset fatto ma nulla, caricabatterie in effetti ho provato quello di mia sorella e andava meglio!
      lo sbatto comunque spesso a terra ma questo mi sa che lo ha danneggiato più che altro :/

      Sulla morte di quella poveretta non so, comunque il fatto m’ha sconvolto!

  6. ailuiG says:

    Pensa che il mio cellulare quando è spento si ricarica senza bisogno di essere attaccato alla corrente LOL Per curiosità, che cellulare è il tuo?

  7. Il Circolo degli Artisti è vicino casa mia e ci vado sempre al Vintage Market…se ci riesco tra prove varie di spettacoli dicembrini ti vengo a trovare 🙂

  8. E’ da una vita che non vado al circolo… purtroppo ora sono fuori, ma se dovessi ripassare in città, batti un colpo! 😉

Dammi amore!

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s