La sfiga mi perseguita

Miei cari,

non bastavano i lavori in casa. Non bastava l’allergia. Non bastavano i parenti scassacazzi… ci si doveva pure mettere la batteria del mio laptop (che termine figo) che ha deciso di suicidarsi.

Mi è venuto da piangere, mi sentivo veramente avvilita. So che è una cosa assolutamente cretina ma comunque non è un periodo buonissimo per me… insomma, ci siamo capiti. Alla fine ho chiamato un tecnico molto bravo (se siete di Napoli contattatelo, è economico, non vi chiede 40 euro solo per aprirvi il pc e fa pure il servizio a domicilio, trovate i contatti qui) anche perché non avevo assolutamente capito qual era il problema ed è venuto fuori che la batteria era danneggiata; per fortuna, lui ha i ricambi originali, perciò ci auguriamo che la batteria sopravviva un pelo in più.

Ho anche una notizia carina che però vi darò poi, dovrei tornare attiva (e con la recensione di 50 sfumature di Rosso) domani pomeriggio… speriamo bene!

Advertisements

About La Rockeuse

Eh, ce ne sarebbero di belle da dire.
This entry was posted in Bimbominkiate, Carolina Invernizio, Giornalismi&giornalai, La sfiga, Lavoro, Legge di Murphy, Non vi drogate bambini, Orrore a 33 giri. Bookmark the permalink.

11 Responses to La sfiga mi perseguita

  1. in bocca al lupo……..

  2. Adriana says:

    Coraggio, i momenti ‘no’ capitano a tutti, cerca di stare su :* Un abbraccio 🙂

  3. Ellie says:

    Forza e coraggio!! Vedrai che i momenti brutti passeranno. Anch’io circa un mesetto fa ho avuto un periodo di sfiga e stra-sfiga, ma poi per un po’ non è più successo niente e adesso in questi ultimi giorni si sta tutto risolvendo alla grande! 🙂 Sono sicura che sarà così anche per te e che avrai tantissime soddisfazioni a compensare questo momentaccio!

  4. tizy1289 says:

    Forza e coraggio tesoro! Capisco benissimo il periodo che stai attraversando, purtroppo! ç_ç
    A proposito di cose elettroniche: io ho perso lo spinotto del caricabatterie del cellulare. Non mi capacito di dove sia finito..Fortuna che ho scoperto che posso usare il cavetto della digitale per caricare il cellulare, sennò restavo pure senza quello..-.-‘

  5. carlomirante says:

    Lunga Vita alla Batteria….

    per il libro citato…stavo proprio pensando di acquistarlo domani…forse mi conviene aspettare la tua recensione?

    salutoni
    Carlo

Dammi amore!

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s