Cinque modi per rifiutare qualcuno gentilmente

Il cestino alle mie spalle è casuale

Miei cari,

sono giunta a questi 5 punti dopo anni e anni d’impegni, di affinamento di tecniche, di disperazione. Molti credono di risolvere l’annosa questione del rifiutare qualcuno semplicemente non rispondendo alle loro telefonate, ai loro messaggi (anche quelli sui social network) e così discorrendo ma secondo me questa non è una buona soluzione, perché tanto, prima o poi, beccherai ancora la persona che hai rifiutato… e allora non avrai scampo. Senza contare che questa ti avrà già sputtanato alla grande con amici e conoscenti, dicendo che sei un cafone, che non rispondi e compagnia cantante. Perciò no grazie, ecco i 5 metodi per rifiutare le avances in modo gentile.

1. L’animalista. Da fare solo se amate realmente gli animali. Alle profferte altrui, replicate con un sorriso e con un “agli uomini/donne preferisco i cani (o animali a vostra discrezione)”. Se quello/a ride, voi guardatelo con un’espressione serissima, come dire, tacitamente che no, non state scherzando.

2. L’impegnata. Qui sta alla vostra bravura. Nel senso che se effettivamente rifiutate la persona perché vi interessa un altro, siete a cavallo, viceversa se è una scusa dovete essere convincenti. Lo guarderete con finto rammarico e direte “Guarda… sono onorata ma davvero, mi sto vedendo con un altro/mi interessa un altro”. Qui non potrà replicare, è un bel 2 di picche.

3. Vorrei MA NON POSSO. Anche qui, mi raccomando con l’interpretazione. Dovete essere seri e precisi, altrimenti la cosa non regge. Alle avances risponderete che voi vorreste ma davvero vorreste tanto uscire/frequentarvi con questa persona ma non potete assolutamente, perché questo non è un buon momento, non ve la sentite di impegnarvi in una nuova relazione, fosse anche solo una scopamicizia. Attenzione, però: questo/a potrebbe tornare alla carica in un secondo momento, perciò vi toccherà poi utilizzare uno degli altri punti.

4. Sono il tuo poeta. Forza, facciamo fruttare questi anni di scuola e università! Se rifiutate qualcuno adducendo una scusa poetico-filosofico a scelta, stupirete con effetti speciali! Perché se lui è un colto vi apprezzerà, se è un cafone scapperà a gambe levate. Un pratico esempio? “Non posso stare con te, perché sto come d’autunno sugli alberi le foglie”. Ci rimarrà di sale. Controindicazioni eventuali: lui/lei potrebbe tornare alla carica perché l’avete veramente stupito. Dovrete quindi essere inamovibili e attuare il modo numero 5.

5. L’imperativo categorico. NO significa No. Non avete voglia di far giri di parole, attuare tattiche da studente fuoricorso di Lettere&Filosofia alla Federico II di Napoli, cercate magari anche una cosa sbrigativa per togliervi dagli zebedei questa/o rompiballe. Questo p il metodo che fa per voi! Basterà fissare con altera freddezza il vostro pretendente e dire “Non uscire con te nemmeno se fossi l’ultimo uomo/donna sulla terra. Spero di essere stata abbastanza chiara”. Quindi voltate le spalle e andate via.

Postilla: vi sconsiglio la vecchia tattica del “sono gay/lesbica”, il primo perché se poi lei vi becca con un’altra è comunque una figurella da due soldi, la seconda perché lo sapete che le lesbiche ai ragazzi piacciono e pure molto.

Advertisements

About La Rockeuse

Eh, ce ne sarebbero di belle da dire.
This entry was posted in Bimbominkiate, Carolina Invernizio, La sfiga, Legge di Murphy, Non vi drogate bambini, Orrore a 33 giri, Scoop!. Bookmark the permalink.

30 Responses to Cinque modi per rifiutare qualcuno gentilmente

  1. Pipkin says:

    Ahah, la 4 è geniale!
    Pensavo di utilizzare la 1, alla prossima occasione…ma dici che come frase va bene anche “piuttosto che stare con te preferirei persino stare con qualcosa che ragli”?

    • La Rockeuse says:

      ahahaha secondo me è geniale!

      • matteo says:

        Questo dimostra tutta l’immaturità del mondo e la vostra superficialità…..la superficialità non consiste nel fatto di guardare solo all’apparenza o a quel particolare che a voi fa rifiutare una persona è LA VOSTRA VITA CON LE VOSTRE VALUTAZIONI ED è GIUSTO RISPETTARLO……superficialità significa essere legittimati a disprezzare una persona che non ci piace e ci mostra un apprezzamento o un interesse sebbene quest’ultimo lo fa in un modo a noi non conveniente……una ragazza lo capisce subito se un ragazzo prova interesse per lei,ma se questo si mostra indeciso o pauroso voi ragazze ve ne infischiate(a prescindere se quella persona vi piaccia o meno) anzi la cosa vi fa estremamente piacere,vi fa sentire apprezzate e corteggiate,nel frattempo ve ne infischiate di quello che può provare l’altra persona (visto che voi siete tanto sensibili)e fate finta di essere disperate perché avete fatto di tutto per rifiutandolo (quando poi l’avete umiliato evitandolo comportandovi a gatte morte),poi quando la situazione vi sfugge di mano ve ne venite fuori con questi post del cazzo…..lo sapete come ci si libera di una persona che non ci piace? BISOGNA ESSERE SINCERI PERCHé BISOGNA AVERE UN PROFONDO RISPETTO PER I SENTIMENTI CHE PROVANO LE ALTRE PERSONE ANCHE SE QUELLA PERSONA NON VI PIACE (ANCHE VOI AMATE E DOVRESTE SAPERE COSA SI PROVA).
        LA PERSONA RIFIUTATA PROVERà DELUSIONE (è PUR SEMPRE 1 RIFIUTO) MA PROVERà UN PROFONDO RISPETTO PER VOI CHE LO AVETE RISPETTATO……TANTO RAGAZZI LA RUOTA GIRA E PRIMA O POI TOCCHERà ANCHE A VOI….

      • La Rockeuse says:

        Credo che tu stia male e che debba anche imparare la lingua italiana.
        Ciao

      • matteo says:

        ecco la tua educazione complimenti (cosi come la tua stupidità)……..DONNE ITALIANE CAMBIATE UN PO…..TIRATEVELA ORA CHE NE AVETE IL TEMPO……tanto non durerà all’infinito!

      • La Rockeuse says:

        Stupida sarà tua madre.

      • matteo says:

        Se hai reagito male forse perché è la verità…..e voi come vi permettete di umiliare i ragazzi illudendoli?Quando si tratta di avere il coltello dalla parte del manico siete tutte sicure di voi stesse (quando in verità è prova della vostra debolezza) quando però vi si mette con le spalle al muro dicendovi un qualcosa che vi ferisce perché tocca la verità la gente è stupida,sta male(come dici te) o che è di fuori perché va a intaccare il vostro stupido orgoglio (perché voi sapete che un minimo di verità di quello che ho detto c’è ma fa troppo male ad ammetterlo)….purtroppo certe cose non le puoi veramente capire finché non le provi in prima persona e io ti auguro di non provarle…non disprezzare chi mostra apprezzamento per te……basta essere sinceri non ci vuole tanto ma è troppo dura perché l’ego femminile nel 90 % dei casi la vince e si preferisce far finta di nulla (inventandosi false storielle sul fatto che non l’avete illuso o che l’avete rifiutato più volte)…..Te lo ripeto questi giochetti vi andranno bene nei primi anni (20-35 anni) e ci cadranno anche quelli troppo buoni e sensibili (ma veri uomini) perché all’APPARENZA sembreranno noiosi o poco attraenti ma che avranno molta sostanza,quella sostanza che voi non vedrete mai……vi metterete con persone socialmente apprezzabili,i classici fighetti di turno che in realtà non hanno un cazzo da dire,che quando si tratta di tirare fuori le palle scappano come dei cagnolini impauriti dalle loro responsabilità…..ma lo scoprirete troppo tardi…..i veri uomini di ragazze come voi non se ne fanno di un cazzo!

      • La Rockeuse says:

        Tu che tipo di donne frequenti? Solo a pagamento o neanche loro ti guardano?
        Ma capisci che questo è un blog ironico?
        Capisci che il post era scritto sia per donne che per uomini, infatti si chiama COME RIFIUTARE QUALCUNO?
        Ma soprattutto, certe cose ti sembrano serie?
        Quanti anni hai, due?

      • matteo says:

        Hai ragione…..ho due anni….sono un coglione,perché tento di spiegarti il mio punto di vista e te non sai fare altro che offendere come una bambina dato che non sai cosa dire …vedi, certi post “ironici” hanno purtroppo un fondo di verità ( e questo te lo sai bene)altrimenti non passerebbero mai per l’anticamera del cervello delle persone guarda caso sempre in testa alle donne…Che donne frequento?la domanda è…..che donne vorrei? Vorrei delle vere donne che sanno respingere gli uomini con sincerità e rispetto DA SUBITO non approfittando del loro corteggiamento per tenere l’asticella alta sulla loro autostima e mostrarsi interessate quando vedono che il ragazzo in questione tenta di farsi avanti in modo da rendere tutto più genuino PIù SEMPLICE…..non dico che queste donne non ci sono (grazie al cielo) ma sono certamente poche e te non sei una di quelle (e certo non sono le ragazze a pagamento come te ironicamente potresti rispondermi)….chissà mai che uomini frequenterai te….quegli uomini che ti avranno fatto piangere o che si saranno tolti dai coglioni quando c’era da prendersi le proprie responsabilità CHE UOMINI…..lascia stare!!!!

    • matteo says:

      E io che pensavo di parlare con una ragazzina ……26 ANNI……avrò scritto anche male ma il senso lo hai capito molto bene….i tuoi commenti dimostrano che non hai il minimo rispetto per le persone che non la pensano come te o che non ti garbano…..sei solo una ragazzina debole e fragile che trova soddisfazioni in queste cazzate ….i veri uomini non verranno dietro a una ragazza come te (o a quelle che sono come te) ricordatelo bene…tante care cose!!!

      • La Rockeuse says:

        e tu vedrai le vere donne soltanto su porn hub se hai una connessione internet decente. Comunque, l’articolo era ovviamente ironico e diretto ad ambosessi, non hai capito davvero nulla.

    • matteo says:

      le vere persone (donne e uomini) non hanno bisogno di questi mezzucci per rifiutare (illudere )e non penso fosse un articolo ironico visto che poi alla fine vi comportate veramente cosi ……sono d’accordo con te se gli uomini sono insistenti (stalker) dopo che gli hai detto sinceramente che non aveva speranza o che quella persona non era il tuo tipo (chiami la polizia e faranno quello che devono fare)….invece non preferite ricorrere a questa soluzione,dopo il rifiuto (che rifiuto non è inventandosi una scusa)lo lasciate bollire nel suo brodo senza rispetto,divertendovi a umiliarlo……basterebbero 5 minuti di conversazione stroncando la sua illusione sul nascere per mettere le cose in chiaro dimostrando di avere rispetto per quella persona (questa è la vera soluzione),invece vi sentite troppo superiori e fate finta di nulla……dopo aver fatto provare le pene dell’inferno a questi poveri disgraziati che alla fine se ne vanno portando con loro depressione e umiliazione vi mettete con persone che vi trattano inizialmente con rispetto,apparentemente sicuri di se,fighettini vestiti alla moda…..per poi mollarvi passando per poveri sfigati dietro messaggini o non affrontandovi faccia a faccia come un uomo dovrebbe fare……dopodiché vi lamentante che non ci sono più gli uomini di una volta..puoi dire quello che vuoi ma anche a te sarà capitata una cosa del genere….fatti un esame di coscienza!

  2. Benissimo.. speriamo con me non ti venga in menta una sesta opzione hahaha ops;P

  3. tizy1289 says:

    A volte nemmeno con un secco “No” la smettono. E’ in quel momento che entra in gioco la mia crudeltà e sbruffonaggine intellettuale derivata da 3 anni a Lettere e Filosofia (si sa, noi studenti di lettere siamo tutti un po’ pavoni): “Tesoro, comprati una grammatica, impara a scrivere, e poi forse solo allora potrai rivolgermi la parola.”.
    Da testa di cazzo, ma funziona.XD
    Io son fidanzata da 5 anni, ma ho capito che la scusa del “sono impegnata” non regge. Di solito mi rispondono qualcosa del tipo “Beh, ma se non gli dici nulla non saprai mai che l’hai tradito” (Perchè sì, danno per scontato che tu voglia fare sesso con degli scorfani come loro), o meglio ancora “Il tuo moroso ce l’ha piccolo, io ti farei godere di più!” (Dimmi, di grazia, mi hai conosciuta su fb, come diavolo fai a sapere le misure del mio moroso? Ci fai sesso in cam?)

    • La Rockeuse says:

      muahahahaha bellissima questa!
      è vero però, anche io ho notato che molte persone non si arrendono davanti al “sono già impegnata/o”, il che è estremamente fastidioso perché se io volessi far roba con te non ti direi certo che sono fidanzata!
      e la storia dei superdotati… beh beati loro, tutti dei Rocco Siffredi dei poveri immagino!

  4. francesco says:

    ovvio che la 2) è la migliore…..

  5. carlomirante says:

    Se proprio non vuole mollare, c’è sempre l’opzione più estrema; il KILLER 😉

  6. Ellie says:

    Bellissimo post! 😀
    Però condivido i commenti degli altri sul fatto che spesso dire che sei già impegnata non funziona… La risposta più “creativa” che ho ricevuto dopo tale affermazione è stata “E allora? Io non sono mica geloso!”… Anche se in realtà si trattava di uno scherzo visto che a dirlo è stato un amico del mio ragazzo, e quest’ultimo era anche presente.

    • La Rockeuse says:

      A te è stato uno scherzo ma spessissimo non lo è, cioè la gente fa sul serio! come ho detto, non li capisco, perché se una ci sta mica ti dice “sono fidanzata”! ci sta e basta :p

  7. Ilcugino Gionn says:

    Peccato averlo letto solo oggi questo post.

    Ho utilizzato giusto ieri un mix tra la 2 e la 3 e tempo due ore avevo già ricevuto un paio di sms di ritorno alla carica.

    Ora penso che l’ultima opzione rimasta sia chiudermi in casa 🙂 cia bade’

  8. Grazie, no, non mi sembra il caso… E’ una di quelle frasi che va detta con quell’espressione che ammicca al non-detto (ci sono cuse esterne che non possono essere neanche nominate, come Lord Voldemort). Il successo sta tutto nell’interpretazione. Altrimenti ti rispondono, “perché?”

Dammi amore!

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s