I nuovi estremisti

Voltare le spalle all’estremismo.

 Miei cari,

vi siete resi conto di quanti estremismi siamo soggetti e vittime al giorno d’oggi? Si parte da un concetto, un elemento, su cui poi ci si fissa irrimediabilmente, fino a condurre delle vere e proprie crociate per difenderlo, senza rendersi conto che magari l’avere una mentalità più aperta aiuta a comprendere meglio le cose e anche quello che accade. Ultimamente ci sono, soprattutto sul web, un paio di estremismi veramente ridicoli, ossia:

I forzati dell’eco-bio: quelli che se non è biologico muori e i siliconi ottureranno le nostre vite. Non voglio dire che i composti chimici siano un toccasana, percarità ma onestamente non credo che utilizzare prodotti contenenti siliconi o cose analoghe possa condurre alla morte, specie se si usano con moderazione. I forzati dell’eco bio sbraitano e gridano se ti vedono utilizzare una crema nivea e fanno la caccia alle streghe dei parabeni, noncuranti che ognuno può fare quel che vuole, perciò se una persona vuole spalmarsi di petrolati non sono problemi loro.

Quelli che “Made in China? Giammai”: questi mi fanno ridere. Al giorno d’oggi è tutto e dico tutto made in China. Eppure loro fanno gli schizzinosi, sostengono di acquistare solo cose purissime, altissime, levissime, magari made in PRC ma non fatte in Cina, perché la roba fatta lì, si sa, condurrà a morte certa. Ora io non dico che i manufatti cinesi siano eccelsi e lodevoli ma rifletteteci:  quasi tutto quello che compriamo, soprattutto al livello di abiti e accessori, è fatto in Cina. Che senso ha fare questa guerra?

I superpolitologi: i migliori. Sanno tutto loro, di tutti i partiti, di tutte le fazioni, dal 1927 a oggi. Guai a contraddirli, loro sono gli unici dententori della verità assoluta in fatto di politica e affini. La loro attività preferita è accanirsi sotto articoli, video di Youtube, qualsiasi cosa sia commentabile in maniera telematica e soprattutto gratuita. Che poi dicano cazzate immani, arrivando a giustificare anche il fascismo, è tutta un’altra storia. Da manicomio, of course.

E voi? Conoscete qualche nuovo estremismo? 

Advertisements

About La Rockeuse

Eh, ce ne sarebbero di belle da dire.
This entry was posted in Bimbominkiate, Carolina Invernizio, La sfiga, Legge di Murphy, Non vi drogate bambini, Orrore a 33 giri. Bookmark the permalink.

6 Responses to I nuovi estremisti

  1. Adriana says:

    Sugli eco-nazi dico solo: fino a qualche anno fa la moda (perché altro non è) del biologico non esisteva e non è morto nessuno. Certo, alcuni prodotti sono fetenti, ma non credo che le case che producono cosmetici immetterebbero sul mercato dei prodotti tossici.. fallirebbero in poco tempo! Quindi stiamo calmi 😀

    • La Rockeuse says:

      Infatti!!! Ma più che altro, io dico ok li vuoi usare tu ben venga ma non rompere l’anima alla gente che utilizza la nivea e altre cose, se la vogliono usare saranno fatti loro, no? E te lo dice una che usa molti prodotti ecobio non per estremismo ma perché ho problemi di pelle!

  2. veroooo! quelli dei parabeni e siliconi non li reggo, fa tutto male, questo no, quell’altro nemmeno, le creme le fanno in casa…ma va va… diciamo qua! Che pizza lasciate vivere in pace che a vive con st’ansia dei siliconi se vive appunto male 🙂
    E che dire dei vegani?

Dammi amore!

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s