Comprarsi un seguito

Il ciccioso uccellino!

In principio fu FB, quando si dovevano avere millemila amici per essere dei fighi. Non importa se tantissimi di questi li avevi visti solo una volta in vita tua, non importa se dei tuoi 1000 amici ne conoscevi davvero solo 80 e di questi ti frequentavi solo con 20. L’importante era fare numero.

Lo sapete, io non faccio predicozzi inutili e sono la prima ad avere tantissimi amici su fb, anche perché è innegabile che sia un ottimo strumento di condivisione per chi, come me, lavora sul web ma nonostante tutto, non mi sono mai sentita ganza nell’avere tanti amici. Adesso c’è Twitter, social network che io amo da almeno tre anni ma che si è iniziato a diffondere in modo massiccio qui da noi da un annetto e la cosa preoccupante è la nuova moda di COMPRARSI e sottolineo COMPRARSI i followers.

Anche qui, io seguo tante persone e (bontà loro) tante persone seguono me e fin qui ci siamo. La cosa più bella è interagire con loro, avere uno scambio di opinioni, sia per quanto riguarda gli articoli che scrivo, sia per quanto riguarda status tipo “mi si è bloccato il cellulare, ho il motorola fire, potete aiutarmi?”, dalla cosa più seria a quella meno seria. Comprarsi diecimila followers che sono account falsi, con cui non si ha alcuna interazione, non ha assolutamente senso.

Se la ragione, per così dire, dei social network è il condividere, lo stare il contatto, il parlare…perché uno dovrebbe comprarsi diecimila followers inesistenti? Non è meglio sedersi davanti al muro e cominciare a smadonnare lì in solitudine? Tanto è la stessa cosa, non c’è troppa differenza tra un computer, un ipad e un muro, tanto si sta sempre da soli, non saranno i 12 mila followers a renderci persone migliori.

E voi? Che ne pensate?

Advertisements

About La Rockeuse

Eh, ce ne sarebbero di belle da dire.
This entry was posted in Bimbominkiate, Carolina Invernizio, Giornalismi&giornalai, La sfiga, Legge di Murphy, Non vi drogate bambini, Orrore a 33 giri. Bookmark the permalink.

17 Responses to Comprarsi un seguito

  1. Ellie says:

    Personalmente mi sto avvicinando a Twitter solo ora, anche mi ero registrata già uno o due anni fa senza però mai usarlo… Sto ancora cercando di capire come si usa, e interazioni non ne ho ancora avute, anche perché qui da noi non è ancora per niente diffuso…
    Comunque come dici tu il bello dei social network (e il loro scopo fondamentale) è proprio quello di poter condividere e interagire… Non riesco a trovare nessun senso nel comprarsi dei followers. A che scopo? Quello di sembrare più popolari? Bah… certa gente non la capisco…

    • La Rockeuse says:

      Si è quella la cosa, sembrare popolari…come se fosse davvero popolarità avere trecentomila account farlocchi che ti seguono! In più sono usciti sull’argomento anche vari articoli, alcuni addirittura sul Corriere della Sera, quindi oramai la gente lo sa pure :/
      Se sei su twitter voglio seguirti!

      • Ellie says:

        Che vergogna… Comunque sono @eelii183 su Twitter (ma per ora non ha ancora postato quasi niente perché sto più che altro osservando come lo usano gli altri)

  2. Bob says:

    Penso che sia una stronzata, tanto un povero cristo sei e un povero cristo rimani pure se hai trecentomila followers.

  3. veramente assurdo quanto la gente si preoccupi più di mostrare falsità piuttosto che godersi una realtà più modesta…

  4. A. says:

    leggendo proprio l’articolo sul corriere, se ricordo bene, le aziende (almeno si parlava di aziende, o siti web, non di persone/privati) hanno interesse nel comprare i “lettori” poiché vige un’assurda legge (che chiamerei moda) non scritta: “se hai molti followers sei una persona/azienda/sito interessante, ergo ti seguo”. Ciò ho potuto, seppur in piccola parte, constatarlo anche io.

    BaciBaci GossipGirl.

    PS “Dammi amore!” ???

    • La Rockeuse says:

      Gimme Love dei the Vines! Ci farò un post apposito!
      Guarda secondo me comunque se poi vai a vedere chi sono ‘sti followers..ti rendi comunque conto che sono fake!

    • La Rockeuse says:

      e quindi, aggiungo, che questo qui, specie se è una persona, sta fuori di melone!

      • A. says:

        eh… ma non sono tutti così svegli/dotati di un minimo di cervello.
        E poi non riesco a tollerare il fatto che se c’hai 10000 followers io ti seguo senza un minimo di “riserva”

        Dammi amore!
        :*

      • La Rockeuse says:

        Ma io se vedo che sei uno arrandom che ha 10000 followers capisco subito che hai speso 20 euro su quei sitini a cazzo di cane, dai! (che finezza!)
        so much love 😉

  5. carlomirante says:

    Da diversi mesi mi sono innamorato di Twitter e ogni giorno che passa, mi viene la voglia di suicidarmi da Facebook, ma non ho il coraggio…tralasciando questa scelta, Twitter non so perchè lo trovo molto più interessante…

    Comprarsi i followers…che schifo però…

  6. ellevibi says:

    Avere tanti followers fa figo, o meglio gli altri pensano di te che si figo perchè hai tanti followers, E se una persona ha bisogno che gli altri pensino questo di lui significa che è un molto insicuro ed ha bisogno di questa sorta di affermazione virtuale e per sentirsi “qualcosa” o qualcuno.
    Del resto io penso che spesso i vari social network e simili siano degli strumenti che utilizzaimo per non sentirci soli mantenendo però le distanze, perchè di fatto una relazione di amicizia reale è impegnativa e comunque ci mette in gioco.. E’ un po’ il segno della povertà di relazioni del nostro tempo secondo me.

    • La Rockeuse says:

      Sui social network concordo con te, alla fine sentirsi “a distanza” tante volte, vuoi per un motivo, vuoi per un altro, è molto più comodo rispetto all’andarsi a prendere un caffè o al vedersi dal vivo.
      Resta il fatto “triste” dell’arrivare ad acquistare un “seguito” perché comunque si vede che è fasullo!

      Grazie per essere passata 🙂

Dammi amore!

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s