Storie e leggende napoletane

Il blu va davvero di moda quest’anno, infatti lo troverete anche sulla confezione della vostra muta di corde della chitarra.

Miei cari,

oggi è la giornata del libro, quindi ho intitolato questo post come un’opera di Benedetto Croce anche se non intendo minimamente sfiancarvi con la critica crociana, semplicemente si tratta dell’ultimo libro che ho acquistato.

Siccome ieri ho saltato il post randomico, ve lo propongo oggi, così ci aggiorniamo un pochino.

Innanzi tutto, stamane mio padre mi ha inviato il video della storia delle Mestruazioni by Walt Disney, chiedendomi se credevo fosse un fake o altro. Onestamente, non so se sia un fake ma se non lo è mi sembra una cosa anche moderna per l’epoca in cui sarà stata girata (presumibilmente penso metà anni Cinquanta) e mi spiace quasi di non averla vista prima. Buttateci un’occhiata e ditemi che ne pensate.

Le critiche mi spaventano da morire. Mi abbattono e mi fanno sentire nervosa e insicura. Prima non era così, anzi, ho sempre imparato ad argomentare le mie idee e a difendere il mio parere, così come a ritrattarlo qualora le idee su cui si fondava si fossero rivelate sbagliate ma da qualche tempo sono angosciata dalle critiche e questo, mi rendo conto, è male. Vi è mai capitato? Cosa avete fatto a riguardo?

Notizia carina: presenterò un festival musicale indetto dal Mamamu bar! Presto nuovi dettagli, così se volete venire a ridere vedermi, sarete avvisati per tempo. Vi informo già che non è una cosa seria però sono molto felice che abbiano pensato proprio a me! Spero solo di non fare figure davvero barbine.

L‘altro giorno ho sentito un discorso di una tizia che diceva che la vagina ha un vero e proprio cervello (?) e che prende delle decisioni a cui non possiamo opporci. Ho desiderato che questa persona andasse ospite da Roberto Giacobbo per un’apoteosi del trash televisivo fantascientifico.

Mi sto attrezzando per fare un giretto di concertoni, balli, ricchi premi e cotillon. Sta per cominciare la stagione della musica  e vorrei godermela, smettendola di fare come al solito e di beccarmi solo la parte delle allergie e del cortisone. Se siete a conoscenza di qualche bella data segnalate pure!

In mezzo a tutta questa tristezza, volevo anche dirvi che finalmente ho raggiunto una cifra accettabile per comprare la reflex che voglio (mesi e mesi di privazioni! ah! no ma non è vero, non esageriamo! Diciamo che ho avuto anche contributi da anonimi benefattori) e quindi presto su questi schermi mi rivedrete zompettare e scattare a più non posso! Pensate che proprio l’altro giorno mi deprimevo di non poter fare delle belle foto ai dei Tableau Vivant di Caravaggio che avevo visto e invece…! Sono davvero felice!

Trovo che il diario di facebook faccia schifo. Ma secondo voi quel coso di Zucchino lì (il fondatore di fb) capirà che la sua ultima creazione fa solo pena e che non è questo il modo di trovarsi una ragazza? E capirà che deve assolutamente ripristinare tutto com’era?

Detto questo, il MANTRA della settimana sarà ESTETICA perché tutto deve avere un senso e una sensibilità estetica, visto che siamo combinati fin troppo male!

E voi? Che mi raccontate? Aggiornatemi!

Advertisements

About La Rockeuse

Eh, ce ne sarebbero di belle da dire.
This entry was posted in Bimbominkiate, Carolina Invernizio, La sfiga, Legge di Murphy, Non vi drogate bambini, Orrore a 33 giri, Scoop!. Bookmark the permalink.

14 Responses to Storie e leggende napoletane

  1. ahahahaha lo dico sempre che Zucchino si deve trovà una donna così la pianta con ste menate alla diario di facebook 🙂

  2. Ma che bella vita che hai tu. Hmm.. secondo me, dobbiamo imparare come piacere la sensazione di paura. Come amore o quando si mangia una cosa deliziosa. Does that make sense? È molto difficile però…

    E per quanto riguarda la chitarra, mi piace veramente le corde blu 🙂 http://bit.ly/I198Jk

  3. Bob says:

    E come non ti do amore?
    Il video è vero, lo fecero per una cosa nelle scuole americane se non erro.
    Ti conviene accettare le critiche se tieni alle persone, non darci peso se non ci tieni, chiaro no?

  4. ladykappa says:

    Brava, pure io mi comprerò presto una reflex (detto dopo sole 3 lezioni di fotografia). 🙂

  5. Demart81 says:

    E dimenticavo (appropositodelmantra)

Dammi amore!

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s