Pornobisogno

Io intenta nell’affascinante atto di leggere Barry Lyndon di Thackeray.

Miei cari,

mi sono ricordata di non aver fatto il post randomico questa settimana e siccome ho un po’ di cose sparse da dire, here we go!

Innanzi tutto, volevo segnalarvi quest’iniziativa di YOUng, che vi può regalare un  biglietto per un concertone a scelta, potete leggere come si fa cliccando qui. (Io lo farei ma non posso, visto che a YOUng ci lavoro ma voi approfittatene!)

Sempre in tema musicale, il titolo del post di oggi viene da una canzone del Management del Dolore Post operatorio, band che ho scoperto da poco (mea culpa) e che adoro, qui ne ho fatto una piccola recensione e vi consiglio di ascoltarli perché sono proprio bravi, non vedo l’ora di vederli dal vivo!

L‘ultima musicale e poi chiudo (giuro), ho intervistato Vittorio, frontman della band IoHoSempreVoglia, che ha partecipato a Sanremo Giovani con un certo successo, nonostante alla fine abbia vinto il bimbominkia Casillo. L’intervista è stata realizzata per YOUng e qui potete leggerla, fatemi sapere se vi piace, lui mi ha fatto subito simpatia!

Angolo bellezza (????): dovete sapere che in questo periodo sono perseguitata dai brufoli maledetti, esclusivamente sulla guancia destra. Allora ho trovato un campioncino di crema de L’Erbolario  al Limone e Cetriolo (è questa qui) che promette di coprire i brufoli maledetti e i punti neri e di contrastarne la formazione. L’ho usata per poco ma posso dire che ne serve davvero pochissima e l’effetto non è male non so se davvero contrasti la comparsa di questa robaccia ma sono intenzionata a comprarla perché mi ci sono trovata davvero bene, altro che BB cream ed altro, anche perché non mi pare sia siliconica, il che è solo un bene, sebbene sia zeppa dei maledetti Parabeni (conservanti cosmetici che alla lunga possono portare allergie).

Angolo bellezza 2: sempre al posto della BB, ho provato il fondotinta correttore di Vichy (qui potete trovare la descrizione, il prezzo si aggira sui 20 euri), che secondo me è un po’ la risposta appunto alla BB, con la differenza che questa qui è poco siliconica, non contiene parabeni ed è anallergica. Anche stavolta era un campioncino, non uso fondotinta (solo quello minerale) ma se state cercando qualcosa di decente e non bituminoso, ve lo consiglio perché penso sia un prodotto davvero valido.

Mi fermo con questa roba perché faccio troppo sfescion blogger, me ne rendo conto.

Sto facendo un’inchiesta sui giochi di ruolo e mi sono resa conto che la stragrande maggioranza dei giocatori è over trenta. Ora io capisco che c’è chi gioca a calcetto e chi invece gioca a Vampiri La Masquerade, sono gusti ma sinceramente sto notando che c’è gente davvero accanita, che spende miliardi per farsi i costumi ed è ossessionata dal proprio “personaggio”. E’ una cosa che mi mette una tristezza incredibile. Io ho giocato a diversi giochi di ruolo, sia da tavolo che live (ovvero interpretando un personaggio) ma non solo non mi sono mai immedesimata nel ruolo ma ad un certo punto, superati i vent’anni, ho iniziato a trovare la cosa davvero noiosa e anche un pelo infantile. So che il gioco di ruolo è considerato anche terapeutico da alcuni ma rimango perplessa. Voi che ne pensate?

Mi è capitata una cosa che mi ha dato un enorme fastidio. Siccome sono molto magra, la gente pensa evidentemente che io non mi nutra, non capisco come mai. Mi è capitato di stare a pranzo con alcuni parenti, che mi guardavano storto quando prendevo un’altra fetta di pastiera, oppure sgranavano gli occhi quando mi vedevano mangiare un pezzo di pizza. Francamente non capisco se sono dei folli loro, se pensano che io sia anoressica o che abbia dei problemi o altro. Se c’è qualcosa che mi piace, non capisco come mai non dovrei prenderne un altro pezzo o un’altra fetta, non so davvero cosa ci sia di strano. Secondo voi chi è il folle?

Sono stressata dalle ragazzine di quindici anni che fanno video su Youtube parlando come nemmeno un’opinionista de “L’Arena” di Giletti farebbe, si truccano come per andare a lavorare sulla via Salaria, hanno prodotti costosissimi e ostentano un vuoto pneumatico bestiale. Ne avete mai vista qualcuna?

Il MANTRA di questa settimana sarà molto semplice: ROCK’N’ROLL! Perché il rock ci salverà.

E voi? Che mi raccontate di nuovo?

Advertisements

About La Rockeuse

Eh, ce ne sarebbero di belle da dire.
This entry was posted in Bimbominkiate, Carolina Invernizio, La sfiga, Legge di Murphy, Me, Non vi drogate bambini, Orrore a 33 giri, Rock'n'roll. Bookmark the permalink.

17 Responses to Pornobisogno

  1. Ellie says:

    Da magra e mangiona, ti capisco molto molto bene! Che nervi i pregiudizi della gente!!! Solo perché sono magra non ho il diritto di mangiare? Ok, lo ammetto; quella di mangiare e non ingrassare è una fortuna. Ma che ci posso fare? Smettere di mangiare solo perché di fronte a voi devo apparire come un’anoressica?! Lasciamo stare, vah….
    Ah, di quindicenni viziate e con smanie di protagonismo ne ho viste anch’io su youtube.. All’inizio mi irrita guardarle, ma poi mi rendo conto di quanto sia triste e deprimente la situazione che il mio nervosismo diventa quasi compassione.

    • La Rockeuse says:

      Ma guarda, io non mangio nemmeno più di tanto devo dire, solo che comunque mi da fastidio che critichino questa cosa, secondo loro non dovremmo nutrirci e basta? Ma scherziamo? Davvero, sono senza parole.
      Le quindicenni di YT mi fanno pena ma perché penso che io a quindici anni ero piena di interessi, di voglia di vivere… e delle quintalate di trucco me ne fregava davvero poco…

  2. Bob says:

    La gente di trent’anni che gioca ai giochi di ruolo con attaccamento è senza dubbio strana, poi dipende dai casi, ti riferisci a qualcuno in particolare?
    Tra parenti si fanno sempre queste cose di criticare chi mangia troppo e chi mangia troppo poco, io mi abbufferei alla faccia loro fottendomene, tanto continueranno a criticarti.
    Le tipe di Youtube delle medie che fanno i video dove si truccano sono ridicole, parono dei baldracconi.

    p.s. stai bene con la frangia.

  3. Author says:

    Ho frequentato per alcuni anni una compagnia in cui c’erano dei giocatori di ruolo accaniti, se posso aiutarti con l’inchiesta chiedi pure 🙂 (Dal commento vedi il mio indirizzo email, giusto? Altrimenti puoi mandarmi un mp dal forum delle Malve)

  4. says:

    Pensandoci, potresti guardare il lato positivo: la fella di pastiera che è avanzata te l’hanno lasciata i parenti-serpenti, quindi -in teoria- dovresti ringraziarli.. cioè, per una fella di pastiera c’è gente che ha fatto molto di peggio.

  5. Demart81 says:

    E non te li guardare i video delle quindicenni che parlano come le opinioniste tv.

  6. Demart81 says:

    Evidentemente non avevo nulla da dire.

Dammi amore!

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s