C’è una ragazza e la cosa più incredibile è che si chiama Carlo

Io che entro in casa con un pacco sottobraccio, foto dal cellulare di mio cugggino. Fa veramente fescion blog dei poverissimi!

Cari amici,

sono un po’ triste perché vi dico leggetemi qui, vedete di la e mi sento come una di quelle fescion bloggerz che scrivono roba tipo “leggete il mio articolo sull’ultimo trend in fatto di polenta” oppure “partecipate al mio giveauei di capitoni avanzati da Natale!” e io non sono così lo sapete.

Però volevo condividere con voi non solo i miei due pezzi odierni per Fanpage ma anche una bell’intervista ai Punkreas fatta qualche giorno fa per il mitico Freakout… amatemi lo stesso anche se vi linko di tutto! Ho comunque anche un’altra piccola chicca, ovvero un videuzzo sulle previsioni di Sanremo! Non vi preoccupate se sono color bianco latte e ho gli occhi enormi tipo comparsa zombie di un film di zio Dario Argento… è merito del bentelan, I guess!

Ho anche una bella novità di cui però vi parlerò la prossima settimana… tenete le dita incrociate per me!

p.s. avevo proposto su fb di fare un video in cui spiego come camminare abilmente sui tacchi alti… che ne dite, procedo? Tra un po’ è pure la settimana della moda… Vabbè, sto delirando!

 Vi adoro! 

Advertisements

About La Rockeuse

Eh, ce ne sarebbero di belle da dire.
This entry was posted in Bimbominkiate, Giornalismi&giornalai, Lavoro, Legge di Murphy, Orrore a 33 giri, Rock'n'roll, Scoop!. Bookmark the permalink.

46 Responses to C’è una ragazza e la cosa più incredibile è che si chiama Carlo

  1. Demart81 says:

    Ma roba di lavoro? Comunque incrocio le dita per te!
    P.S. Mi hai citato! Grazie! :*

  2. carlomirante says:

    Mamma mia, che brividi, mi son sentito chiamato un miliardo di volte, da te, nella canzone..oddio, ma è un sogno o i sogni aiutare a vivere meglio…in questo caso è un Carlo chissà preso da quale pianeta immaginario….

    comunque, nel video fa un bell’effetto Carlo dalla tua bocca…. 🙂

  3. Mia-Maria says:

    Ma che bel trucco che hai nel video!!!
    Però effettivamente sei un po’ pallida, potevi mettere più fard sulle guance!
    Sugli occhi che hai messo?

    ciao!!!

    • La Rockeuse says:

      Ma ne avevo messo giuro, forse era troppo poco 😦
      Sugli occhi ho messo una base ombretto della essence di quelle stay all day (è sul beige dorato), poi un po’ di ombretto marrone scuro (uno random di chanel) e un po’ di nero essence, quindi eyeliner e mascara!
      All’interno dell’occhio un po’ di matita pastello di Neve MakeUp!
      Come sono precisa :p
      Spero di esserti stata utile!

  4. Ciccio says:

    STUPENDAAAAAAAAAAAA RORY IN VIDEO!

  5. Io voglio il video sui tacchi!!! 🙂

    p.s.: ho visto il video, ma secondo me stai bene, non sei troppo bianca, sei una strapagnona come sempre! 😉

  6. Demart81 says:

    Mamma miiiiiaaaaaa che momento trashhhhhhhhhh con Giggggggi la Berté e Fargetta!

  7. dal chianti says:

    ohioi, già da quel che “scrivi” (tua pretesa?) sei sicuramente figlia de sti tempi, in cui tanti genitori, miei contemporanei (?) si lasciarono infinocchiare col rock canonico e il peccato della sega in solitario, e dal video devo pensare, da come ti stucchi, che neanche a te ti piaci tanto così come sareste ?? le vecchie s’ inbuiaccano (da buiacca) in quel modo
    mi chiedeste del pusher e ti diedi indicazione dello spacciabile: amanita panterina, ma solo la cuticola (quante belle luci tu vedrai), oppure la falloide, tutto intero (ma con questo sarebbe l’ ultimo che becchi)
    c’ è anche la clitocibe e-o psilocibe, per darti una svegliata e ragionare sul come evitare danni nel futuro alquanto nebuloso (per voi giovani) per vita miserrima che v’ attende, dovuta all’ egoismo ed ignoranza dei vostri genitori; per cui te li consiglio interi, fusto e cappello
    forse vedrai un mondo di tale meraviglia e non sia mai che un domani mi dirai: n’ era meglio morire da piccoli ??
    tanta salute per arrivare a qui ;-))
    buiacca: riempitivo tra le fessure di lastricati per pavimentazioni e pareti

  8. Demart81 says:

    Almeno tuo padre ci ha trovato un senso…

    • La Rockeuse says:

      No ma ha detto una cosa tipo “vai a fare in bocca” capiscimi. Hai visto il mio AMOR a Sanremo?

      • Demart81 says:

        Non è valso a salvare la lagna arisesca. Peccato perché lei è brava tecnicamente.
        Comunque dopo aver visto quella trashata di Gigggggi e Loredana non sarò mai più lo stesso. Sappilo.

      • La Rockeuse says:

        Non me ne parlare io sto ancora abballando che ti credi? Comunque lui is my love. Pensa che per eliminare uno dei miei stalker gli ho detto che è tipo il mio uomo ideale (anche se non è vero il mio uomo è CARLO CARLO CARLO)

  9. Demart81 says:

    Comunque ho apprezzato la tua cover di Carlo Carlo Carlo. L’anno prossimo andiamo inZieme a Sanremogggggggiovani? Io faccio Carlo e tu fai Carla.

    • La Rockeuse says:

      EVVIVA SIII poi voglio i voti di quelli che mi odiano su fanpage perché apprezzo i Marlene Kunts! (cito testuali parole)

      • Demart81 says:

        Saranno loro il nostro target, chettecredi? Così ci facciamo tanti soldi.
        Ho scritto il testo.
        La prima strofa la canto io: “Carla Carla Carla Carla Carla Carla Carla Carla”.
        Poi entri tu, in crescendo: “Carlo Carlo Carlo Carlo Carlo Carlo Carlo Carlo Carlo Carlo Carlo”
        Poi il ritornello: “Oh, my love Carliamo insieme!”

      • La Rockeuse says:

        ahahahah CARLIAMO INSIEME muahahahaha

  10. Demart81 says:

    Ok, avevi previsto la vittoria dell’idolo delle bimbeminkia.
    Spero però che non indovinerai anche quello dei big.
    Però, dopo l’esibizione di stasera magari mi ricredo. L’apoteosi del trash, non credo che mi riprenderò mai.

  11. Demart81 says:

    Ok, niente Civello terza. I tempi allora sono cambiati da Rosini e Mazzocchetti. Sanremo non fa manco finta più di fare cultura. Dovevo aspettarmelo visto che per due volte hanno vinto gli Amici del Mattino.

  12. dal chianti says:

    bah, posso comprendere che (o se) te la prendi personalmente (secondo me poco ammissibile dato la tua cultura mondaiola) … e s’ è così abbi le mie scuse.
    M’ indirizzo più generalmente alla gioventù che si basa su valori farlocchi tramandati da genitori che tutto hanno fatto meno che affrontare il conflitto generazionale tra i loro ascendenti e, poi, rifuggirli coi loro discendenti, lasciando sto compito a chi l’ ha ammaestrati (il potere temporale, conosci ?), addomesticati, recintati e che, ad oggi, non riesce, o meglio, non vive, se non li munge.
    D’ 80 anni c’ è mia madre … e da come e cosa esprimete vi trovo uguali e pari, ottusi filosofici ché la vita è tutta ‘na risata e per nient’ altro ha valore vivere; ma lei è mezza morta, il suo l’ ha fatto … e solo ultimamente quando vede qualcuno gli viene a ridere.
    Tu che ti chiedi: (ma il periodare inutilmente complicato … è figlio anch’esso della clitocibe e-o psilocibe?) è una dritta, ché se riuscireste ad avvicinarti a costui (Hieronymus Bosch, che ne faceva uso) non dico col pennello, neanche a parole, almeno a capirci qualcosa solo ad osservarlo, crederei a un ché di positivo dopo tante dabbennaggini. Ma ci credo poco perché anche il somaro d’ Esopo aveva un pappagallo che gli ripeteva sempre che 3 per 3 fa nove … ma consapevole ch’ era sempre e solo il padrone che lo foraggiava dopo basto faticoso giornaliero, prese ad uggia sto ripetitivo, divenne malfidente della sua cacchetta lasciata qua e là e s’ accurò di contentarsi di ragliare, di tanto in tanto, che non accettava la sua condizione, specialmente quando la su’ somara s’ illanguidiva occhieggiando il mulo del vicino, anche lui sventurato e in pari condizione ma che non mordeva e non scalciava, perché libero se stare in stalla o al pascolo e la notte mirava la luna nell’ harem di mule.
    Ad essere sincero mi chiedo: a che vi serve sapere che 3 x 3 fa 9 (aver studiato) se non sapete, poi, come metterlo in pratica ?? (la “cultura” di stucchi, tacchi e panterane, che neanche un minorenne …)
    Statemi bene … rivado e vengo da quel paese dove c’ è, per me, ottima compagnia (e ve lo consiglio s’ aspirate ad essere di mondo ed allargare il comprendonio).
    Intanto godetevi il buon clima e i colli di cioccolata, i fiumi inebrianti e l’ ostia salvifica, mentre attendete alla promessa di miglior vita … nell’ aldilà, mentre nel di qua è bell’ e codificata, incartata e incarlonata (per carloni) … tanti auguri e vi tolgo il disturbo.
    P.S. E’ tutto comprensibile sotto la voce “disagio giovanile” … per migliorare il primo passo è riconoscerlo.

    • La Rockeuse says:

      A te invece è tutto comprensibile sotto la voce “demenza senile” oppure “povero cristo che sfoga la sua frustrazione commentando i blog di ragazze che altrimenti non se lo filerebbero di striscio?”
      Non voglio essere cattiva però hai ampiamente frantumato gli zebedei.
      Secondo me sei solo un frustrato, dai addosso per puro spirito di contraddizione, muovendo critiche senza senso.
      Probabilmente la morta sarà tua madre ma non certo mio padre, quindi non marchiamo a peste.

      Anche l’altra volta avevi detto che non avresti più commentato ma evidentemente i miei post o io ti piaccio troppo perché tu non venga qui ad ammazzarti di seghe (spero solo francamente solo mentali). Detto questo, ti do una mano io e il prossimo commento te lo cancello direttamente, così magari ti passa la voglia di venire a fare la morale a noialtri.

      Restatene nel tuo paesello bello e non angosciare chi si trucca o si mette i tacchi anche perché non penso siano c***i tuoi.

      Amen.

      • Demart81 says:

        Rory, però calmati ora.
        Il signore voleva solo NON essere gentile.
        Dopotutto ha pure sbagliato un congiuntivo “Se riuscireste… crederei”. Forse questo intendeva per “mettere in pratica ciò che si è studiato”, boh.
        Non prenderti veleno.

      • La Rockeuse says:

        Ammetto di essermi lasciata prendere la mano, il BENTELAN mi rende nervosa!

  13. Bob says:

    Posso darti un suggerimento?
    Sia quando ti criticano qui (come Chianti) che alle pagelle che fai, fregatene. Primo perché è normale, secondo perché spesso è gente che invidia (molte delle critiche su fanpage sono cazzate scritte da ignorantoni, si vede) e che vorrebbe stare al tuo posto.
    Fai il tuo lavoro e fallo bene, questo è l’importante. Potresti chiedere a quelli di fanpage di fare una paginetta anche a te, con la biografia, in cui spieghi le tue credenziali anche se senti a me, non devi giustificarti con quelli che ti leggono.
    Dai che l’anno prossimo tolgono da mezzo a quello del Corriere e chiamano te!

    • La Rockeuse says:

      Grazie, cerco sempre di dare del mio meglio ma alcune critiche sono davvero fastidiose però hai ragione, non faccio cose a casaccio, ritengo di avere una certa competenza quindi sti cazzi, non mi leggessero mica è obbligatorio!
      Magari! FERRUCCIO, LAFFRANCHI E’ BRUTTO CHIAMA MEEE

  14. Demart81 says:

    Rory, posso stressarti io invece dei tuoi haters?

Dammi amore!

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s