Altro che fescion blogger

Foto priva di senso ma mi piaceva l’effetto della gamba in movimento, fa molto finto fashion.

Sarò impopolare ma ultimamente non capisco proprio l’utilità dell’essere fashion blogger. Ammetto che ho provato anche io ad avere un blog in cui postavo fotografie dei miei look ma siccome io mi vesto il più delle volte da rivoluzionaria-anarchica-postmoderna-boh e siccome non mi prendo mai sul serio, la cosa stava scadendo troppo nella paranoia e l’esperienza si è conclusa lì.

Però abbiate pazienza, son buoni tutti a farsi due foto fighe per le piazze, con qualche vestituccio costoso addosso, non ci vuole una laurea. Però cosa esprimono queste foto? Cosa esprimono queste persone? Che significato ha tutto questo?

La risposta sta nel NULLA COSMICO.

Non inventano nuove mode, non esprimono pareri fuori dal coro, non fanno nulla di nulla e spesso guadagnano pure bei soldi. La verità è che oggi guardavo due marocchini vestiti da babbo Natale che cantavano “O Sarracino” suonando i bonghetti in piazza S.Domenico Maggiore e pensavo che loro sì che hanno stile da vendere, quelli sì che sono da fotografare. Vuoi mettere una cosa del genere rispetto a una foto di una sgallettata con la borZa Luigi Vuittone? La sgallettata è uguale ad altre cento, te la scordi ma loro no!

Senza contare che alcune si abbigliano in maniera così banale, come dei manichini di un H&M qualsiasi, che a paragone trovo molto più innovativo O Baron il barbone! Ma che senso ha tutto questo, dico io.

E non m’importa se queste finiscono nei giornalacci pieni di marchette o malscritti da presunti redattori, dove i titoli di copertina sono della risma di “Come far innamorare il boy che ti piace in 5 mosse” come se bastassero veramente 5 mosse a far innamorare uno che non sia un depravato o un malato di mente. Non mi importa neanche se hanno collaborazioni fighe, borse costose, ecc ecc, che ottengono – tra l’altro – con marchettoni allucinanti da far paura pure alle signorine che passeggiano per la via Salaria.

Io sarò una debosciata, una barbona, forse sparerò cazzate su musica e calcio tutta la vita senza concludere granché ma almeno non mi prostituisco mentalmente, dico quello che voglio e quando voglio, non me ne frega niente di uscire col tacco 12 anche per andare a buttare la munnezza e soprattutto, mivestocomecazzomipare.

E voi? Qual è il vostro parere a riguardo? Fashion o non fashion?

Advertisements

About La Rockeuse

Eh, ce ne sarebbero di belle da dire.
This entry was posted in Bimbominkiate, Carolina Invernizio, Legge di Murphy, Non vi drogate bambini, Orrore a 33 giri. Bookmark the permalink.

14 Responses to Altro che fescion blogger

  1. Bob says:

    Si infatti il tuo stile è più barbone che fescion effettivamente, anche se avendoti vista dal vivo, fai molto fighettina indie sparapose, quindi anche tutta questa storia mi pare estremamente radical chic, genere io sono una gran figa e me ne fotto di voi. Se te ne fottessi veramente non cercheresti tutta quest’approvazione

  2. Ciccio says:

    Luigi Vuittone è il mio must. Grande Rory!

  3. Ciccio says:

    I love you!

  4. tereeffe says:

    Concordo su TUTTOOOOO

  5. Io non capisco invece l’utilità di essere fashion. Che senso ha spremersi le meningi per abinare colori , scarpe con vestiti e senza dimenticare il taglio di capelli ( aspirate fotogiornalista parlo sia di uomini che di donne , anche se ormai gli uomini sono diventati più ossessionati) , uno può rispondere per essere originali, per distinguersi dagli altri, per esprimere il proprio modo di essere ( si accettano anche altre risposte). Io giudico le persone dal loro comportamento dalla serietà di fare le cose , puoi vestirti come vuoi ma se sei un pezzo di merda per me sei tale: un pezzo di merda mascherato.
    Esiste un giornale che ti spiega come far innamorare il boy che ti piace in 5 mosse?
    L’analogo per le donne è in 1000 mosse?
    Guarda che per i depravati o malati di mente basta anche uno sguardo involontario , e poi dico io far innamorare un depravato , è vero che l’amore è cieco, ma fino a un certo punto.
    Bhe, io spero che non ti prostituisci in tutti i sensi , ed è da apprezzare che dici le cose come stanno , fregandotene dei pareri altrui.

    • La Rockeuse says:

      Grazie 🙂
      si, dico sempre quello che penso, forse è un male ma almeno sto a posto con la mia coscienza!
      Certo che esiste, ne esistono tanti: Top Girl, il vecchio Cioè, ecc!
      Per il resto a me la moda piace, può essere una vera forma d’arte ma la gente che è ossessionata da scarpe, vestiti, abbinamenti vari e dal parcheggiarsi su un blog con le proprie terribili foto è ridicola più che trendy!

  6. È proprio per questo che ti chiedo consigli su come devo vestirmi, voglio essere debosciato e barbone anche io!

Dammi amore!

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s