I 5 travestimenti di Hallowe’en di cui non potete fare a meno

Indecisi per il vostro look di Hallowe’en? Volete qualche consiglio? Ebbene, siete capitati nel posto giusto!

  • Look Uno: Domenico Scilipoti: è il travestimento di quest’anno. Una pelata, un cuscino sulla pancia se non siete panciuti, un completo con cravatta dalla fantasia orribile et voilà, è fatta! (assist @viperz! vi amo!)
  • Look Due: Michele Misseri: già visto a Carnevale, è perfetto per quest’occasione Horror. Un cappellino da pescatore, camicia da boscaiolo, una corda o una cintura e stupirete tutti i vostri amici!
  • Look Tre: Barbie Barbona: parrucca bionda arruffata, abiti demodè e mal messi, Peroni da 66cl alla mano e ci siamo! Un travestimento rapido e veloce che si ottiene con tutte cose che abbiamo in casa!
  • Look Quattro: Vecchia inviperita: un look semplice-semplice, vi basteranno degli occhiali, un cardigan risalente al secondo conflitto mondiale, calze color carne e una borsetta appesa al braccio. Poi dovrete andare in giro a criticare tutto e tutti, sarete i re/regine della festa! (Per stupire gli amici vi consiglio di riciclare qualche battuta di Montanelli, come ad esempio, rivolti ad una ragazza magari vestita da fantasma: “Qui giaci, per la prima volta da sola!”)
  • Look Cinque: Compagno di merende: è il look più semplice. Basterà che vi portate dietro un panino e, se andate a una festa e vi chiedono se conoscete il festeggiato, rispondiate “Sono andato da lui a fare delle merende…”
Advertisements

About La Rockeuse

Eh, ce ne sarebbero di belle da dire.
This entry was posted in Bimbominkiate, Carolina Invernizio, Orrore a 33 giri. Bookmark the permalink.

3 Responses to I 5 travestimenti di Hallowe’en di cui non potete fare a meno

  1. Michele misseri mi aveva tentata però credo opterò per la Franzoni con tanto di zoccolo e pigiama insanguinato… chissà se si capirà il vestito

  2. Bob says:

    e Tu che ti sei vestita tipo Taylor Momsen? ti ho vista, sai?
    Ma insomma, fossi nel vecchio io ci starei, tanto di guadagnato, sei proprio bella da vicino, però sei molto diversa, tipo non ti facevo sellerona.

Dammi amore!

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s