Give me something new

Nella prima immagine: la mia nuova postazione, con portatile nuovo. Nella seconda immagine: la lampada di Audrey Hepburn che purtroppo è un po’ cimiteriale però è molto bella. Nella terza immagine: il mio telefono vintage falso e cuorato originale, con anche la roba per il mal di gola perché godere di ottima salute non ha prezzo!

Vi avevo detto dei recenti problemi che avevano ridotto KO il mio netbook, Ciruzzo? Ebbene, in attesa che qualche anima Pia lo ripari, eccomi con uno dei portatili ricevuti in dono per il suo genetliaco da mia sorella (si, ha ricevuto non uno da ben due portatili che fortuna eh? [mentre vi scrivo sento una mano che mi tocca la testa. Spero sia una benedizione divina e non una banshee. Se è la seconda, sappiate che vi ho sempre voluto bene]).

Tornando a noi, ho questo catafalco di scrivania ROSA CHIARO, pesantissima, dono di mio zio del 1998. Ci ho sempre tenuto il pc ma siccome anche questo mi ha salutata, dopo 5 anni di onorato servizio senza mai essere formattato (shame on me), ho deciso di liberarmene e darlo ad un amico capace di risistemarlo, di fare ordine nel catafalco, buttando tutto quello che c’era da buttare, compresi cavi risalenti al 486 (a.C.) e di farmi una postazione computer nuova di zecca.

Sapeste che meraviglia non vedersi più quello schermo vetusto che manco Immanuel Casto in Crash! Ora ho molto più spazio per tutto il mio ciarpame e non intrippo più nell’orrore quando devo spolverare! Amazing! L’unica nota dolente è che mia madre mi ha rifilato una poltrona molto genere Luigi-Filippo (ossia risalente ad un’epoca antiquaria conosciuta esclusivamente qui a Napoli) che è di una scomodità unica e di cui francamente, non so come liberarmi!

Che ne dite? Vi piace?

 

 

Advertisements

About La Rockeuse

Eh, ce ne sarebbero di belle da dire.
This entry was posted in Bimbominkiate, Carolina Invernizio, Me, Orrore a 33 giri. Bookmark the permalink.

7 Responses to Give me something new

  1. A me piace il tuo telefono..aww **

  2. Lifeislife says:

    Secondo me è ora di andar via di casa no?

    • La Rockeuse says:

      Ma tu dici all’estero o fuori di casa? No perché in realtà io vivo già da sola ma ai regali dei genitori mi sa che ci si rinuncia esclusivamente quando si va a vivere tipo in Papuasia o in un posto dove non possono raggiungerti!

  3. Lifeislife says:

    Da sola? Cioè ti cucini, lavi stiri i panni, litighi con la padrona di casa, fai la spesa, paghi le bollette, scrocchi la connessione wireless agli erasmus?

Dammi amore!

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s