Chiamami sempre amore

La testolina bionda sono io, al lato i miei acquisti di oggi. Chiamatemi sempre amore, sto andando a vedere Vecchioni. E votate De Magistris!

A volte mi dicono che ho uno stile un po’ tamarrone ma io dico NON E’ VERO, anche io so comprare capi elegantissimi. Oggi sono andata da H&M con mia sorella grande e il nostro amico Giovi e loro mi hanno scelto i vestiti, tipo maxi barbie barbona.

Al Consolato rompono le scatole sull’abbigliamento e mi son dovuta adeguare e comprarmi roba impiegatizia per fingere per questi due mesi rimanenti di essere una fanciullina a modo e non una ex punk riadattatasi al grunge metropolitano (termine finto colto per dire una malvestita barbonesca). Che mostruosità e che cosa ingiusta. Non percepisco stipendio e devo vestire come dicono loro… non violerà i dettami costituzionali? Bah. Vi esporrò meglio questo mio pensiero.

Per il resto, non concordo con Aldo Grasso sulla III serie de “I liceali” ma ve ne parlerò poi, sono preoccupata per Napoli e stasera vedrò Vecchioni in concerto per De Magistris (vi dirò domani), svegliarsi alle 7 e tornare alle 9 a casa è deleterio e mi sta causando scompensi. Un bacio a chiunque stia leggendo.

Advertisements

About La Rockeuse

Eh, ce ne sarebbero di belle da dire.
This entry was posted in Bimbominkiate, Giornalismi&giornalai, La sfiga, Lavoro, Legge di Murphy, Me, Orrore a 33 giri, Rock'n'roll. Bookmark the permalink.

Dammi amore!

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s