Can’t stand me now.

Miei amati, non temete, sono sempre qui.

Allora, queste prime settimane in tv sono andate bene, peccato che domani io debba iniziare uno stage al Consolato americano qui a Napoli e dico peccato non perché la cosa mi spiaccia ma perché dovrò lavorare tantissimo e non so quanto veramente ne valga la pena.

Diciamocelo, con sti stage non si va a nessuna parte e per quanto l’idea mi esalti, temo che rimarrò tremendamente delusa.

Per quanto concerne la tv, sto migliorando! Sempre un po’ pena faccio però vabbè, sono alle prime armi, no? Già ho la prima nemica in redazione. Purtroppo non posso dire chi è ma vi dico che è tremenda e che trovo che non mi sopporti fondamentalmente perché sin da subito sono stata grossomodo simpatica a tutti e soprattutto perché crede che io sia raccomandata (da chi non si sa). Mi tratta maluccio, mi fa sempre andare per ultima al montaggio e oggi mi ha accusata addirittura di aver incasinato la diretta del telegiornale… cosa che vi fa anche rendere conto della tristezza della situazione: prendersela con gli ultimi arrivati è sempre troppo facile.

Non voglio giudicare a priori, percarità, magari questa pensa veramente che io sia una capra capra capra però insomma, così non si fa. Spero di potervi scrivere di più nei prossimi giorni, ora vado che sono cotta!

Advertisements

About La Rockeuse

Eh, ce ne sarebbero di belle da dire.
This entry was posted in Giornalismi&giornalai, La sfiga, Lavoro, Legge di Murphy. Bookmark the permalink.

2 Responses to Can’t stand me now.

  1. Adriana says:

    Ho finito quel libro sugli stage di cui ho messo il link qualche giorno fa (‘La repubblica degli stagisti’).. è molto utile, fra l’altro parla delle leggi che regolano gli stage e racconta anche esperienze positive.

Dammi amore!

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s